Al Palazzetto Bru Zane una serie di appuntamenti per il Carnevale veneziano

Al Palazzetto Bru Zane (San Polo 2368) sono in programma una serie di appuntamenti inseriti nel programma del Carnevale veneziano. Sicuramente il più importante è la nuova produzione di due piccoli gioielli musicali del repertorio francese di metà Ottocento: si tratta di 2 operette in 1 atto, ovvero Les deux aveugles (1855) buffoneria musicale in un atto con musica di JacquesOffenbach su un libretto di Jules Moinaux, e Le compositeur toqué (1854) buffoneria musicale in un atto contesto e musica di Hervé.

Sia Offenbach che Hervé sono apprezzati compositori di opere di questo genere musicale che costituisce quasi i due terzi del repertorio lirico francese romantico. Sono in programma due rappresentazioni, la prima domenica 11 febbraio alle 17 e la seconda lunedì 12 febbraio alle ore 20. Le iniziative per il Carnevale di Venezia, si apriranno giovedì 8 febbraio alle 18, sempre al Palazzetto Bru Zane, con la conferenza ‘Una sorta di epidemia artistica’: la nascita dell’operetta a Parigi sotto il secondo impero, tenuta da Emilio Sala – docente dell’Università Statale di Milano e componente del Consiglio di orientamento del Palazzetto Bru Zane – che condurrà il pubblico di fra le atmosfere parigine che videro nascere questo genere musicale, dopo il fallimento dei moti del 1848 e della «Deuxième République».

Inoltre, dall’8 al 13 febbraio, il Palazzetto Bru Zane aprirà le porte al pubblico ogni pomeriggio per una serie di visite guidate gratuite alla scoperta dei suoi tesori artistici e della sua affascinante storia. Le visite saranno disponibili tutti i giorni in italiano (ore 14.30), francese (ore 15) e inglese (ore 15.30).

La biglietteria del Palazzetto Bru Zane è aperta dal lunedì al venerdì, dalle 14.30alle 17.30; e in ciascuna sede dei vari spettacoli,un’ora prima dell’inizio del concerto.Tel: +39 041 52 11 005tickets@bru-zane.com