Presentato venerdì 20 aprile all’Istituto della Pietà a Venezia, il libro ‘Pragmatico sognatore’, racconto dell’impresa del velista veneziano Roberto Vianello, scomparso nel 2017, che nel 1981 e 1982 partecipò alla celebre Withbread Round The World Race, regata per barche a vela nata in Inghilterra che prevede, ogni quattro anni, la circumnavigazione del globo, attraversando gli oceani.

È stato Franco Bacciolo a raccontare la genesi del libro scritto dallo stesso Roberto Vianello, di cui sono stati recuperati il diario di bordo e le interviste rilasciate prima e dopo l’impresa, che costituiscono la struttura portante della narrazione. Vianello non era un velista di professione, ma un pittore, un esperto di marketing e un ristoratore di successo e soprattutto un sognatore.

Nato e cresciuto alla Giudecca, da sempre Vianello coltivava il sogno di solcare gli oceani. All’incontro erano presenti, tra gli altri, anche Alex Carozzo che ha ricordato la nascita del progetto della barca IlgaGomma, la più piccola e più spartana tra le trenta barche in gara, con un equipaggio di sette persone reclutate attraverso un questionario in una rivista di vela, con la quale Vianello ha portato a termine la regata, Gianroberto Anelli Monti, co skipper di Vianello, e la moglie di Roberto, Lucia Danesin Vianello.