CHUCK BERRY e WANDA JACKSON AL SUMMER JAMBOREE

Il Rock’n’Roll rivive a Senigallia

SENIGALLIA – Si è da poco conclusa la manifestazione più celebre della regione Marche: il Summer Jamboree. Successo di presenze ed anche di entusiasmo, specialmente nella serata clou del festival, quella di venerdì, durante la quale sono saliti sul palco principale Wanda Jackson e Chuck Berry.

Per entrambi gli anni sembravano non essere passati. Frizzanti, intonati, travolgenti come sempre, la Jackson e Berry hanno acceso la notte di Senigallia, alla presenza di migliaia di fan.
Splendida l’ambientazione generale, grazie anche al contributo delle tante persone che hanno raggiunto la cittadina vestite di tutto punto in stile anni ’50. La sensazione era quella di essere tornati indietro nel tempo, con Chuck Berry sul palco e una folla di donne dalle gonne a pois e di uomini in bretelle e scarpe eleganti. Per non parlare delle acconciature, degli accessori e del trucco.

In un’ora di concerto Chuck Berry ha ripercorso i suoi principali successi, a cominciare dalla canzone simbolo Johnny B. Goode.
Sul palco insieme a Berry la sua band americana e alcune giovani donne prese dal pubblico, categoricamente in abito anni ’50, volute dal cantante per ballare insieme a lui e per aiutarlo ad animare la performance.
In backstage, ospiti e vip italiani giunti per salutare un mito vivente della musica mondiale: da Renzo Arbore a Greg (di Lillo e Greg).

Oltre a Berry e alla Jackson, molti altri nomi celebri della migliore tradizione Rock’n’Roll si sono susseguiti sui palchi del Summer Jamboree, tanto da registrare in tutte le serate, specie quella del sabato, un boom di presenze: da James Burton a Wayne Hancock, da Mike Sanchez a Charlie Thompson. Ad allietare il tutto, bancarelle con abiti e accessori anni ’50 disseminate per tutta Senigallia, specialmente nell’area della Rocca dove è stato allestito un vero e proprio mercatino d’altri tempi.
Appuntamento al prossimo anni con con la XII Edizione del Summer Jamboree.

CONDIVIDI
Articolo precedentePatti Smith Acoustic Band in concerto a Venezia
Prossimo articoloCompany Contatto 2010 – Tutte le foto dei protagonisti
Avatar
Chiara Giacobelli è una scrittrice e giornalista nata nel 1983. Si è laureata a pieni voti in Scienze della Comunicazione e poi Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. E' iscritta all'Ordine dei Giornalisti dal 2006 e ha pubblicato undici libri, tra cui il pluri-premiato saggio biografico "Furio Scarpelli. Il cinema viene dopo" realizzato insieme ad Alessio Accardo di Sky Cinema e al critico Federico Govoni. Nel 2016 è uscito il suo romanzo d'esordio "Un disastro chiamato amore" edito da Leggereditore del gruppo Fanucci. Come giornalista collabora anche con il gruppo Cairo Editore (Bell'Italia e In Viaggio), Affari Italiani, Luxgallery, oltre a tenere un blog culturale sull'Huffington Post. Il suo sito è www.chiaragiacobelli.com, oppure potete seguirla tramite Facebook, LinkedIn e Twitter.