“LO SCHIACCIANOCI”

Teatro Europa di Bologna

La favola natalizia de “Lo Schiaccianoci” ha fatto sognare Bologna. Il Teatro Europa ha infatti ospitato martedì 28 dicembre il Balletto di Mosca di Coreografia Classica La Classique, per regalare al pubblico presente in sala una novella di fine ’800, interpretata sui palcoscenici di tutto il mondo da decenni e capace di far sognare ad occhi aperti grandi e bambini.

Sulle musiche di P.I. Cajkovskij, la storia di Hoffmann ha ripreso vita grazie a 48 elementi tra corpo di ballo, solisti e primi ballerini, sotto la direzione artistica di Elik Melikov. D’altra parte, chi meglio del Balletto di Mosca avrebbe potuto interpretare una favola dalle origini appunto russe?
Le splendide coreografie di Alexander Vorotnikov hanno allora fatto da sfondo ad uno dei racconti più amati di tutti i tempi.

La storia, lo sappiamo bene, è quella di Clara, bambina che riceve in dono da un amico di famiglia uno Schiaccianoci. Purtroppo il fratello dispettoso lo rompe e durante la notte Clara sogna una terribile rivolta di topi. Ma lo Schiaccianoci prende vita, la salva dai ratti e dal loro re e la conduce in un luogo incantato, sotto fiocchi di neve…
Il pubblico in sala, bambini compresi, ha apprezzato ogni passo di danza e ogni scena allestita, ma l’escalation di applausi si è avuta, come da tradizione, durante il Divertissement, con le sue danze spagnola, araba, cinese e russa, fino ad arrivare al culmine del Valzer dei fiori.

Il balletto in due atti che ha scaldato la fredda notte bolognese è stato presentato dalla Fondazione Arteatro, distributrice italiana di una compagnia di ballo (quella moscovita) oggi agli apici del successo, da poco uscita da una tournée internazionale accolta da ottime critiche e molti applausi.

Il programma del Teatro Europa continua ora ricchissimo di eventi. Tanto per citarne alcuni, dal 31 dicembre al 2 gennaio andrà in scena “Jesus Christ Superstar”, seguito il 12 gennaio da “Il lago dei cigni”. Sempre a gennaio, dal 14 al 16, sarà la volta di “Aladin, il musical”, mentre dal 18 al 23 saranno ospiti del teatro i Momix. Infine, chiuderà il primo mese dell’anno (dal 27 al 30) Bollywood The Show!.
[Info: www.teatroeuropa.it.]

CONDIVIDI
Articolo precedente“ANASTASIA, GENOVEFFA E CENERENTOLA” DI Emma Dante
Prossimo articolo20th Century Fox: le uscite DVD e Blu-ray di gennaio 2011
Avatar
Chiara Giacobelli è una scrittrice e giornalista nata nel 1983. Si è laureata a pieni voti in Scienze della Comunicazione e poi Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. E' iscritta all'Ordine dei Giornalisti dal 2006 e ha pubblicato undici libri, tra cui il pluri-premiato saggio biografico "Furio Scarpelli. Il cinema viene dopo" realizzato insieme ad Alessio Accardo di Sky Cinema e al critico Federico Govoni. Nel 2016 è uscito il suo romanzo d'esordio "Un disastro chiamato amore" edito da Leggereditore del gruppo Fanucci. Come giornalista collabora anche con il gruppo Cairo Editore (Bell'Italia e In Viaggio), Affari Italiani, Luxgallery, oltre a tenere un blog culturale sull'Huffington Post. Il suo sito è www.chiaragiacobelli.com, oppure potete seguirla tramite Facebook, LinkedIn e Twitter.