Sanremo 2013: E che il Festival abbia inizio!

Grosse novità: superospiti, presentatori, Sanremo Story e un omaggio a Lucio Dalla

Inizia il countdown della 63ma edizione del Festival di Sanremo. I giornali impazziscono. Boom di notizie ogni minuto. Continuamente si cerca lo scoop, il clamoroso o, più semplicemente, la gaffe.
C’è curiosità per capire lo stile di Sanremo 2013. Anzi, gran parte degli spettatori sono spaventati perché non intuiscono né immaginano dove l’edizione di quest’anno possa andare a parare.
La conferenza stampa del 4 febbraio ha fatto febbricitare la rete.

La conferenza è stata trasmessa via streaming dal Teatro del Casinò di Sanremo con la presenza di Giancarlo Leone, Fabio Fazio, Luciana Littizzetto e Mauro Pagani.
“La gara avrà delle forti novità”, ha annunciato il conduttore e direttore artistico Fabio Fazio, “I big porteranno ognuno due canzioni. La gara sarà al centro del Festival”, riportando il Festival alla sua tradizione. Luciana Littizzetto, volto femminile di questa edizione, ha commentato: “Non rispetto i canoni delle ‘gnocche’ di Sanremo, ma porterò al Festival quello che so fare io”.

Durante la conferenza sono stati rivelati gli ospiti e alcune novità sulla serata del venerdì. E’ confermata la presenza sul palco dell’Ariston di Carla Bruni (lo so, siete scandalizzati!) che canterà qualcosa del suo nuovo disco (siete scandalizzati di nuovo, lo so!); Asaf Avidan (solito ospite “del momento”, che fra vent’anni nessuno si ricorderà), Caetano Veloso, Anthony Hegarty, e soprattutto Andrea Bocelli atteso per la finalissima del sabato per un omaggio a Giuseppe Verdi.

Naturalmente non mancheranno personalità extra-musicali, tra gli ospiti annunciati ci sono, Roberto Baggio, Beppe Fiorello, che ha recentemente vestito i panni di Domenico Modugno e gli attori Claudio Bisio e Neri Marcorè, Bianca Balti e Bar Refaeli.

Annunciata anche la Giuria di qualità con Carlo Verdone, Serena Dandini, Stefano Bartezzaghi, Nicola Piovani, Eleonora Abbagnato, Claudio Coccoluto, Nicoletta Mantovani, Cecilia Chailly, Rita Marcotulli e lo scrittore Paolo Giordano.

Altra novità saranno i presenters, persone speciali che proclameranno i vincitori delle categorie. Tra loro: Marco Alemanno, vicino a Lucio Dalla nell’ultimo periodo della sua vita, la tennista Flavia Pennetta, le sorelle Benedetta e Cristina Parodi, Filippa Lagerback, Ilaria D’Amico, Vincenzo Montella, il pallanuotista Stefano Tempesti e la campionessa di tiro con l’arco Jessica Rossi.

C’è curiosità sull’invito a Marco Alemanno ed ecco la scelta di Rai Uno: “Rai Uno farà uno spettacolo omaggio a Lucio Dalla (4 Marzo, Lucio Dalla) noi abbiamo pensato, invece, che avere Marco Alemanno non fosse un omaggio musicale forse prevedibile, ma ci piaceva ricordare Dalla con la presenza di Marco. E’ il modo più sincero e amichevole, il nostro modo per ricordarlo. Non canterà, salirà sul palco per annunciare quale delle due canzoni passeranno”.

Sanremo Story è la serata speciale che andrà in onda venerdì sera e sarà esclusa dal televoto. Un omaggio alle canzoni classiche, come si intuisce dal nome stesso; nella quale molti artisti si sono portati amici musicisti che li aiutasse a suonare ed eseguire al meglio i brani.

Ecco la lista dei pezzi che verranno cantati:

Almamegretta – Il ragazzo della via Gluck
_ Annalisa – Per Elisa
_ Chiara – Almeno tu nell’universo
_ Daniele Silvestri – Piazza grande
_ Elio e le storie tese – Un bacio piccolissimo
_ Malika Ayane – Cosa hai messo nel caffé
_ Marco Mengoni – Ciao amore ciao
_ Maria Nazionale – Perdere l’amore
_ Marta sui Tubi – Nessuno
_ Max Gazzè – Ma che freddo fa
_ Modà – Io che non vivo
_ Raphael Gualazzi – Luce (tramonti a nord est)
_ Simona Molinari con Peter Cincotti – Tua
_ Simone Cristicchi – Canzone per te

Foto a cura di Romina Greggio Copyright © NonSoloCinema.com – Romina Greggio