“THE DYNAMITER” DI METTHEW GORDON

"Mi chiamo Robbie Hendrick. Un nome che non dimenticherete"

Festa mobile – Figure nel paesaggio
È un’altra estate a Glen Allan, Mississippi. Robbie Hendrick è un adolescente dal fisico muscoloso e dagli occhi dolci. Vive lontano dalla città, insieme alla vecchia nonna, accondiscente e silenziosa, e al fratellastro Fess, cucciolo d’uomo di otto anni dal viso amabile. Robbie ha accettato la vita che gli è stata messa davanti.

Robbie, scapestrato e ladruncolo, se il momento gli fornisce l’occasione, compresi un paio di pugni, ma solo per difendersi, nutre un senso lirico per l’idea di famiglia. Nonostante tutto.
Nonostante una madre che è andata nuovamente via di casa, benchè avesse promesso di non lasciarli di nuovo.
Nonostante un fratello maggiore, Lucas, ex promessa nascente dello sport, che si è arreso al destino trasformandosi in un fannullone.
Nonostante i ragazzotti del posto vogliano infangargli il nome.
Ma Robbie non accetta che il suo nome possa essere rovinato.

Vuole cambiare la sua vita.
Il preside della sua vecchia scuola, gli promette che potrà tornare sui banchi di scuola, se durante l’estate gli scriverà un saggio, capace di convincerlo.
E attraverso questo saggio, scritto in forma di lettera, destinato al preside, che Robbie racconta la sua rabbia e i suoi sogni.
Robbie è una miccia, una bomba che rischia di esplodere da un momento all’altro.
Ma la maturità del giovane ragazzo, il suo sogno semplice, quello di una famiglia, ha il sopravvento, sempre.

The Dynamiter, primo lungometraggio di Matthew Gordon è un film profondo, essenziale, narrato con un’empatia ricca di luce e fatta di sguardi.
Nella sezione Festa Mobile del 29 Torino Film Festival, The Dynamiter è un ritratto quasi commovente dei profondi sentimenti di un ragazzo che non smette di arrendersi.
Una fotografia sensibile, una macchina da presa che sa rispettare gli spazi di Robbie, The Dynamiter colpisce per la sua semplicità, perchè non grida. Un film ammaliante, un prezioso gioello cinematografico, per la compostezza e per l’espressività della vita di Robbie.

Titolo originale: The Dynamiter
Nazione: USA

Anno: 2011
Genere: drammatico
Durata: 73′
Regia: Matthew Gordon
Cast: Ryan H. Jackson, Casey Brown, Hannah Feltus, Lee Blaylock, John Alex Nunnery, Mike Jones, Debra Jenkins, Mary ‘Winkie’ Wingfield.

Data d’uscita: Torino 29