“UNA ROSA PER VENEZIA”: land art performance in Piazza San Marco

Tutte le foto della nuova performance di Venezia Rivelata in occasione del 25 aprile a Venezia

Il 25 aprile Piazza San Marco a Venezia è stata protagonista di uno strordinario evento artistico, grazie a una performance ideata da Elena Tagliapietra Alberto Toso Fei che ha curato anche un flash reading.

Un “bocolo” di rosa composto da mille veneziani, formato da 850 metri quadrati di petali rossi e altri 150 di gambo e foglie verdi, dove i petali del bocolo erano formati da persone adulte e il verde del gambo da ragazzi per rappresentare il futuro.

E’ stata scelta come data il 25 aprile, giorno della Festa di San Marco, perché che da secoli in questo giorno ogni uomo regala alla sua amata un bocciolo di rosa.

Durante la performance Una Rosa per Venezia, ideata dall’artista veneziana Elena Tagliapietra, lo scrittore Alberto Toso Fei ha realizzato un flash-reading in italiano, inglese e veneziano, dove ha raccontato la leggenda legata alla rosa donata nel giorno di San Marco.
Ha letto i versi che parlano dell’amore tra la nobile Maria Partecipazio e il cantastorie Tancredi, che pur di conquistare la fiducia del padre della ragazza decide di arruolarsi tra le schiere dei Paladini di Francia. Il giovane cadrà in battaglia valorosamente ma riuscirà comunque a mandare un ultimo dono alla sua bella: un bocciolo di rosa macchiato del suo sangue.

Un modo nuovo per comunicare e vivere le tradizioni di una città unica, per mandare al mondo un messaggio: Venezia è una città straordinariamente viva e moderna, che a partire dalle proprie bellissime tradizioni è capace di guardare al domani.

La performance Una Rosa per Venezia si inserisce all’interno del più vasto progetto “Venezia Rivelata”©, tredici appuntamenti in un biennio, in altrettanti luoghi della città, caratterizzati da racconti e aneddoti delle tradizioni legati al passato della Serenissima.

Il prossimo appuntamento avrà luogo in occasione della Festa de la Sensa, il 31 maggio, presso l’Arsenale di Venezia.

Foto a cura di Romina Greggio Copyright © NonSoloCinema.com – Romina Greggio