Venezia: Agosto al Museo

Fondazione Musei Civici di Venezia

La Fondazione Musei Civici di Venezia offre un’estate ricca di proposte all’insegna dell’arte e della cultura. Un’occasione per vivere e scoprire gli spazi e gli ambienti dei palazzi storici con le straordinarie collezioni permanenti, ma non solo, approfittando delle molteplici iniziative temporanee ospitate nelle diverse sedi.

A Ferragosto tutti i musei civici saranno regolarmente aperti, fatta eccezione per quelli che osservano il turno di chiusura settimanale. In particolare la Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro, normalmente chiusa di lunedì, sarà invece aperta anche lunedì 14 agosto, con il suo rinnovato layout e la mostra David Hockney. 82 ritratti e una natura morta, che espone i lavori di uno tra i più noti e affermati artisti contemporanei.

A questa grande esposizione, grazie a una recente convenzione stipulata tra la Fondazione Muve e Palazzo Grassi – Punta della Dogana, potranno inoltre accedere con biglietto a tariffa ridotta tutti i possessori del biglietto della mostra Treasures from the Wreck of the Unbelievable di Damien Hirst allestita a Palazzo Grassi e Punta della Dogana e viceversa: un’opportunità davvero unica per tutti gli appassionati di arte contemporanea presenti in Città.

Prosegue poi l’iniziativa “Musei al chiaro di luna”, attraverso cui viene offerta la straordinaria opportunità di un suggestivo itinerario in ‘notturna’ tra gli ambienti e i capolavori di Palazzo Ducale. Per tutta l’estate, fino ad ottobre, il palazzo dei Dogi, ‘simbolo’ della Serenissima, sarà infatti aperto tutti i venerdì e i sabati con orario prolungato fino alle ore 23 (ultimo ingresso alle 22).

Ma la proposta della Fondazione Muve si allarga anche alla Terraferma e alla Città Metropolitana, con la mostra Attorno alla Pop Art nella Sonnabend Collection, allestita al Centro Culturale Candiani di Mestre – gratuita durante tutte le domeniche d’agosto – e la suggestiva installazione di sculture ‘Gruppo di Famiglia’ a Forte Marghera, a ingresso gratuito, con l’opportunità di visite e itinerari guidati su prenotazione.

A tutto ciò si aggiunge ovviamente la ricca offerta espositiva della Fondazione, in particolare il programma di esposizioni del Muve Contemporaneo ideato per dialogare con l’arte del nostro tempo.

INFORMAZIONI:

www.visitmuve.it

info@fmcvenezia.it     /  call center 848082000 (dall’Italia)