Autofinanziata da un gruppo di sognatori, con il Patrocinio della Regione Lombardia, è in arrivo una tre giorni di musica latina nell’ex area Expo di Milano.

Milano in Festival vibra di energia axé brasiliana e di sonorità cubane. Vuole essere un progetto dall’anima internazionale (IN) e multiculturale. Milano in Festival nasce dall’idea e dalla determinazione del suo direttore artistico, Aldenia da Silva, che da anni organizza eventi e manifestazioni nel settore musicale e segue personaggi importanti del mondo dello spettacolo e che, con il suo infaticabile team, è anche alla guida del noto locale milanese Colony Brazil.

“Vorrei che Milano in Festival diventasse un evento internazionale riconosciuto da tutte le etnie presenti in questa città. Già dal prossimo anno porterò sul nostro palco artisti di altra provenienza rispetto alla edizione 2017, per cercare di trasmettere emozioni da ogni parte del mondo, tenendo come punto fermo la città di Milano, che si sta imponendo come la vetrina musicale ideale a livello internazionale per i grandi eventi.Non vorrei che Milano in Festival fosse interpretato unicamente come un festival latino solo per il fatto che io lo sono. È un progetto senza confini”.

Da aprile sono aperte le vendite su TicketOne dei tre concerti che stanno registrando il tutto esaurito, smobilitando tanti fan dalla Svizzera, Germania, Francia e persino dal New Jersey.

Infatti saranno tre giorni di musica con artisti di fama internazionale che si esibiranno in esclusiva per l’Italia. Tre grandi concerti, uno per ognuna delle serate del festival, la cui prevendita sta riscuotendo adesioni non solo in Italia ma in tutta Europa e oltreoceano!

Venerdì 28 luglio, Ivete Sangalo, una delle cantanti brasiliane più famose al mondo, con all’attivo 6 album nel gruppo Banda Eva e 7 da solista, un disco d’oro, 6 di platino e ben quattro di diamante.

Sabato 29 luglio, ancora dal Brasile, Netto GasparzinhoO Rei da Arrochadeira, tra i principali animatori del carnevale brasiliano.

Domenica 30 luglio, Gente de Zona, il gruppo cubano più popolare al mondo grazie al successo straordinario di alcuni suoi brani BailandoLa Gozadera e Traidora.

Alle 14 saranno aperti i cancelli dell’ex area Expo, ad accogliere famiglie e fan ci saranno tantissime iniziative gratuite di animazione, bancarelle street food. Alle 18 invece si potrà accedere, solo con biglietto, all’area concerto, dove è stato allestito un palco enorme che ospiterà gli artisti.

L’area concerti sarà suddivisa in tre settori che corrisponderanno a tre diverse fasce di costo del biglietto: super vip, vip e pista. Milano in Festival mette a disposizione anche il Passaporto, che dà diritto a partecipare a tutti e tre i giorni di concerti.

Per Info:

E-mail: milanoinfestival@gmail.com

Sito: www.milanoinfestival.net

Tel: +39 340 245 1403

Biglietti disponibili online su: www.mailticket.it

Come raggiungerci: www.experiencemilano.it