Non di sola Mostra del Cinema si vive a Venezia. Quando si parla di Settima Arte, a tenere in vita e stimolare l’ambiente culturale dell’isola ci pensano anche piccoli, grandi festival come il Leofanti Film Festival, alla sua prima edizione dal 21 al 30 Settembre presso la Parrocchia di San Simeon Piccolo.

Un fitto calendario di proiezioni, incontri e aperitivi all’aperto – in pieno stile veneziano – per vedere o rivedere film di successo e piccole perle altrimenti difficilmente raggiungibili. Da non perdere sicuramente la rassegna dei corti (LA SANTA CHE DORME di Laura Samani, LA BANDA DEL CATERING di Matteo Gentiloni, TUTTE LE COSE SONO PIENE DI LEI di Maria Tilli, LAND di Andrea Sorini, COLLA di Renato Muro, IL REGNO di Francesco Fanuele), l’intervista esclusiva a Tinto Brass (vedi la foto di copertina) proiettata prima di Il disco volante, l’incontro con il regista Andrea Segre che presenterà l’ultimo suo lavoro L’ordine delle cose e la serata di chiusura con un nuovo episodio di RugagiuffaThe Cameraman musicato dal vivo.

Orario delle proiezioni ore 20.00 – dalle 19 aperitivo evento.

Il programma completo

21 – “Perfetti Sconosciuti” di Paolo Genovese
22 – Rassegna Corti Leofanti Film Festival
23 – “Nuovo Mondo” di Emanuele Crialese
24 – “God Loves Uganda” di Roger Ross Williams
25 – “Comizi d’Amore” di Pier Paolo Pasolini
26 – “Il Disco Volante” di Tinto Brass (con intervista esclusiva con il regista)
27 – “Pecore in Erba” di Alberto Caviglia
28 – “L’Ordine delle Cose” di Andrea Segre – a seguire incontro con il regista
29 – “La Gabbia Dorata” di Diego Quemada-Diez
30 – Presentazione nuova puntata di “Rugagiuffa” ed a seguire proiezione di “The Cameraman” di Buster Keaton musicato al pianoforte da Roberto Durante