Burri e Scianna in mostra ai Tre Oci

di Romina Greggio
Due progetti di due tra i più importanti fotografi dell’agenzia fotografica Magnum sono in mostra alla Casa dei Tre Oci, con 100 opere di René Burri e 50 di Ferdinando Scianna.
In Utopia René Burri (Zurigo, 1933-2014) documenta cambiamenti politici e sociali oltre a ritrarre i grandi maestri dell’architettura e dell’arte del secolo scorso tra cui Le Courbisier, Walter Gropius, Renzo Piano, Tadao Ando, Oscar Niemeyer, László Moholy-Nagy in momenti di vita creativa, come non li abbiamo mai visti.
All’ultimo piano della Casa dei Tre Oci Ferdinando Scianna ci racconta con un reportage bianconero – in un personalissimo Street Photography – il Ghetto di Venezia 500 anni dopo.

La tradizione, la modernità ma anche la storia, senza filtro fotografico perché lo spettatore sia anch’egli portagonista della narrazione fotografica.