“Synonymes” di Nadav Lapid

Yoav è un ragazzo israeliano fuggito dal suo paese per non soccombere alle sue dure leggi di pervasiva militarizzazione. Si rifugia in Francia, fiducioso...

“Normal” di Adele Tulli

Oltre all’interessante Selfie, all’interno della sezione “Panorama” della Berlinale 2019 è stato presentato un altro documentario italiano, dove, come nel caso dell’esperimento video dei...

“The Stone Speakers” di Igor Drljača

Come è ben noto, la Bosnia-Erzegovina è un paese dalla storia complessa e dalla strutturazione etnica a dir poco composita e complicata. Vi si...

“Out stealing horses” di Hans Petter Moland

Del sessantaquattrenne regista di Oslo è in uscita per il 22 febbraio 2019 il rifacimento di In ordine di sparizione, pellicola che lo stesso...

“Synonyms” di Nadav Lapid

Il trentaquattrenne regista israeliano Nadav Lapid ha vinto l’Orso d’Oro al festival di Berlino 2019 con questo film autobiografico che ha luogo a Parigi...

“A Russian Youth” di Aleksandr Zolotuchin

Aleksej è un ragazzo giovanissimo che si ritrova nelle file dell’esercito dell’Impero zarista impegnato in quella sporca e ingloriosa guerra che fu il primo...

“L’adieu à la nuit” di André Téchiné

Tra le notizie in prima pagina su La Stampa di oggi, 15 febbraio 2019, vi è l’intervista di Francesco Semprini a Samir Bougana, terrorista...

“Dafne” di Federico Bondi

Maria (Stefania Casini) e Luigi (Antonio Piovanelli): una coppia di vivaci toscani, attempati ma ancora saldi e uniti, il cui grande amore si riflette...

“The Boy Who Harnessed the Wind”, di Chiwetel Ejiofor

Di che cosa parliamo quando parliamo di Africa? Spesso abbiamo una visone impropria, condizionata da pregiudizi e da come vediamo l’immigrazione dalla nostra parte. Questa...

Roberto Saviano presenta “La paranza dei bambini” a Berlino

La paranza dei bambini è il terzo libro di Roberto Saviano, pubblicato nel 2016 da Feltrinelli, da cui Claudio Giovannesi ha realizzato il suo film. Il...

In evidenza