“Bad Poems (Rossz versek)” di Gábor Reisz

La seconda commedia agrodolce del trentottenne regista ungherese Gábor Reisz vede lui stesso come protagonista mentre nei panni dei genitori ci sono ancora gli...

“Atlas” di David Nawrath

Nel grigiore di una Germania tutt'altro che locomotiva d'Europa, Walter si occupa di sgomberi. Da trent'anni sfugge al suo passato in silenzio, sopportando sulle...

“Drive Me Home” di Simone Catania

15 anni senza lasciare traccia. 15 anni di silenzio. 15 senza sapere nulla l'uno dell'altro. Sono tantissimi 15 anni senza parole per due amici...

“The reunion” di Anna Odell

Un po' Festen, un po' Jogo de Cena, ma pure un po' Compagni di scuola, Återträffen evade dal dimenticatoio dove era finito dopo il breve momento...

“Ragazzi di Stadio, Quarant’Anni Dopo” di Daniele Segre

Una storia attuale che va oltre il mondo del calcio. Il potere deve essere bianconero (1977) e Ragazzi di stadio (1980) insieme alla raccolta di fotografie pubblicate nel...

“Ride” di Valerio Mastandrea

Si muore ancora per guadagnarsi da vivere. Si muore in fabbrica, durante il turno di notte. Si muore all’improvviso, e “chi resta” (a cui...

“Den skyldige (The guilty)” di Gustav Möller

Anche le coincidenze più casuali hanno talvolta un’aura di fatalità. In quest’opera prima dell’appena trentenne regista svedese Gustav Möller, compare il nome di Elsinore,...

“Dulcinea” di Luca Ferri

Dulcinea, un nome che evoca leggende, cavalieri erranti, amor cortese, delusioni, solitudine, avventure rocambolesche e guerre personali. E di questo nome se ne serve...

“Il Mangiatore di Pietre” di Nicola Bellucci

È sempre emozionante vedere sul grande schermo luoghi conosciuti, amati, vissuti. Proprio perché quei luoghi ci stanno a cuore, si vorrebbe che i film...

“Il Grinch” di Yarrow Cheney, Scott Mosier

Dopo Come il Grinch rubò il Natale - animazione del 1966-, dopo il grinch interpretato da Jim Carrey nel 2000, arriva un nuovo film d'animazione targato...

In evidenza