martedì, marzo 28, 2017
grande sogno

“Il più grande sogno” di Michele Vannucci

Mirko Frezza, detto Mirkone, esce di galera dopo 8 anni e ritorna nella sua borgata alla periferia di Roma. Rientrato immediatamente nel solito giro degli...
gantz:o

“Gantz:O” di Yasushi Kawamura

Dopo il successo riscosso nel 2007 da Appleseed: Ex Machina, il reboot del fumetto culto di Masamune Shirow che l’aveva visto direttore della computer...
jackie natalie portman

“Jackie” di Pablo Larraín

Jackie Kennedy fu First Lady degli Stati Uniti d'America per due anni, dieci mesi e due giorni. Su Jackie prima e dopo Kennedy è stato...

“El Cristo Ciego” di Christopher Murray

Negli spazi deserti del Cile settentrionale serve un miracolo. Deve, arrivare un miracolo; prima o poi. Nella povertà diffusa, sotto i colpi pesanti degli sfruttamenti...
frantz

“Frantz” di François Ozon

François Ozon torna alla Mostra del Cinema con una storia, la sua sedicesima, elegante e potente. Frantz, scritto e diretto da Ozon, Frantz é ambientato...

“Indivisibili” di Edoardo De Angelis

Presentato nella sezione autonoma Giornate degli Autori, Indivisibili è il terzo lungometraggio del regista napoletano Edoardo De Angelis, un racconto di formazione ambientato nell’hinterland...

“Arrival” di Denis Villeneuve

La scienza o il linguaggio? Qual é il pilastro della civiltá? L'intrigante regista di Sicario e di Prisoners dirige un thriller di fantascienza, affascinante...

“Geumul (The Net)” di Kim Ki-duk

Presentato nella giornata d’apertura nella sezione Cinema nel giardino, Geumul (The Net) è l’ultima fatica del maestro sudcoreano Kim Ki-duk, il quale, mettendo in...
austerlitz

“Austerlitz” di Sergej Loznica

Siamo di fronte all’entrata di un ex-campo di concentramento, e la famigerata e paradossale iscrizione “Il lavoro rende liberi” non accoglie più le vittime...

“Gukoroku (Traces of Sin)” di Kei Ishikawa

Presentato nella sezione Orizzonti, Gukoroku (Traces of Sin) è l’opera prima del regista giapponese Kei Ishikawa, un thriller con elementi dell’horror psicologico che a...