Un kolossal distopico con protagonista Gabriele D’Annunzio in abiti Steampunk: nel 2018 Rijeka (Fiume), in Croazia, ospiterà le riprese del film Utopia Pirata, tratto dalla raccolta I racconti di Bruno Argento di Bruce Sterling, autore cult della fantascienza. Il libro, già uscito in Italia, sarà tradotto in croato l’anno prossimo, mentre l’uscita dell’omonimo film è in programma per il 2020, anno in cui Rijeka/Fiume sarà Capitale europea della Cultura.

Utopia Pirata sarà ambientato a Fiume e promette di coinvolgere l’intera città, grazie a una grande performance in abiti prettamente Steampunk, genere letterario che cavalca scienza e fantascienza, immaginando come sarebbe potuta andare la storia dell’Occidente se il futuro (e nello specifico le tecnologie informatiche) fosse arrivato prima (ovvero alla fine dell’Ottocento).

Ad annunciare l’avvio dei lavori per le riprese è stato lo stesso Bruce Sterling, intervenendo a Steamcon, festival internazionale dedicato alla cultura Steampunk che si è tenuto lo scorso weekend al Museo degli Strumenti per il calcolo, nell’area dei Vecchi Macelli di Pisa.