In contemporanea con l’inaugurazione della Biennale d’Arte 2017 è stato presentato in anteprima mondiale nelle Prigioni di Palazzo Ducale il nuovo lavoro di Douglas Gordon (Glasgow, 1966), uno degli artisti più innovativi della propria generazione.

La video installazione “GENTE DI PALERMO!”, curata da Mario Codognato, ripropone un video amatoriale realizzato dallo stesso Gordon presso la Cripta dei Cappuccini a Palermo, un vasto cimitero sotterraneo che conserva lungo vasti corridoi migliaia di cadaveri imbalsamati. Le mummie, in piedi o sdraiate, sono divise per categoria sociale, sesso ed età.

Percorrendo la parte dedicata ai giovanissimi Gordon si è imbattuto in un delfino gonfiabile abbandonato, che svolazzava liberamente tra i cadaveri dei bambini. Il contrasto tra vita e morte, tra l’aspetto ludico del palloncino e la drammaticità del luogo, è sintetizzato in pochi fotogrammi, carichi di pathos e non privi di macabra ironia.

Gordon ha più volte usato nelle sue opere la contrapposizione dei doppi e degli opposti per mettere in discussione le interpretazioni ed i luoghi comuni sul bene e il male, il positivo e il negativo, il maschile e il femminile, il buio e la luce, e anche in “GENTE DI PALERMO!”, la cella nella quale il video è proiettato rappresenta la dicotomia tra libertà e costrizione.

Gente di Palermo!
13 May – 24 Nov 2017
Palazzo Ducale
San Marco 1
30135 Venezia
+39 041-2715911
info@fmcvenezia.it
palazzoducale.visitmuve.it/en/
Orari 8:30-19