Sono stati consegnati gli attesissimi Golden Globe che sono “notoriamente” considerati importantissimi per la corsa al Premio Oscar. Ma non solo. La Hollywood Foreign Press Association dedica molta attenzione anche alla televisione, ben dieci categorie infatti sono dedicate ai “prodotti” pensati e creati esclusivamente per il piccolo schermo.

A trionfare come miglior serie televisiva drammatica è stata la bellissima The Crown (disponibile su Netflix), che conquista anche il premio come miglior attrice alla bravissima Claire Foy.

La migliore serie televisiva musical o commedia è invece Atlanta, incentrata su due cugini che cercano di farsi strada nella scena rap di Atlanta per poter migliorare le loro vite e quelle delle loro famiglie.

Due i riconoscimenti per The People v. O.J. Simpson: American Crime Story serie che aveva conquistato critica e pubblica e che ha vinto come migliore mini-serie o film Tv e per la migliore attrice (sempre per una mini serie) con Sarah Paulson.

Vincono tutti gli attori della mini serie britannica-statunitense The Night Manager, Tom Hiddleston come miglior attore e Hugh Laurie e Olivia Coleman come attori non protagonisti. La serie in sei puntate diretta da Susanne Bier è basata sul romanzo Il direttore di notte di John Le Carrè.

Tutti i premi per la televisione


Migliore Serie Televisiva (Drammatica): The Crown

Migliore Serie Televisiva (Musical o Commedia): Atlanta

Migliore mini-serie o film Tv: The People v. O.J. Simpson: American Crime Story

Migliore attrice (Mini-serie o Film Tv): Sarah Paulson, per The People v. O.J. Simpson: American Crime Story

Miglior attore (Miniserie o Film tv): Tom Hiddleston, per The Night Manager

Miglior Attrice in una serie tv (Drammatica): Claire Foy, per The Crown

Miglior attore in una serie tv (Drammatica): Billy Bob Thornton, per Goliath

Miglior attrice in una serie tv (Musical o commedia): Tracee Ellis Ross, per Black-ish

Miglior attore in una serie tv (Musical o commedia): Donald Glover, per Atlanta

Miglior attrice non protagonista (Serie Tv, miniserie e film tv): Olivia Colman, per The Night Manager

Miglior attore non protagonista (Serie tv, miniserie, Film tv): Hugh Laurie, per The Night Manager

u8x7co8