Ligabue. A Monza per i 25 di Urlando contro il cielo. Parole dalla conferenza stampa

Il racconto della conferenza stampa di presentazione di "Liga Rock Park"

La notizia del grande concerto-evento, ribattezzato Liga Rock Park, che il Liga ha deciso di organizzare nel Parco di Monza, il prossimo 24 settembre, ve l’abbiamo già data. Ma vediamo ora come si è svolta la conferenza stampa di ieri, allestita all’interno della splendida cornice della Villa Reale.
Perché sarà proprio il parco della Villa ad ospitare il grande live, per il quale sono attese circa 100mila persone. “Il parco potrebbe contenerne anche di più”, ha dichiarato Ferdinando Salzano, numero uno di F&P Group, “ma finora all’Autodromo non ci sono sono mai state più di 50mila persone, in occasione del Gran Premio. Quindi preferiamo porci questo limite per garantire la massima sicurezza”.

Il concerto sarà dedicato ai 25 anni di Urlando contro il cielo, pezzo – manifesto del Liga: “E’ l’unica canzone che ho sempre suonato dal vivo”, ha detto lo stesso Luciano, aggiungendo “Praticamente è stato scelto dai fan e nel corso del concerto avrà sicuramente una posizione di rilievo”.
Il live sarà molto lungo, almeno 3 ore, ma il paragone con Campovolo è sbagliato: “Campovolo è una festa, Campovolo è casa mia. Con Monza voglio fare un esperimento. Quando l’anno scorso ho suonato a Campovolo, si è concluso un ciclo, e questo per me prevede sempre una ripartenza. Quindi, ho chiamato Claudio Maioli per dirgli di organizzare un concerto in un bel posto, che fosse in piano. Quanto alla “bellezza”, il Parco di Monza batte sicuramente Campovolo che, alla fine, è un aeroporto. Volevo che la gente godesse anche delle bellezze del posto in cui si sarebbe tenuto il concerto e così la scelta è ricaduta sulla Villa Reale”.

Inoltre, durante il concerto di Monza, il Liga dovrebbe eseguire anche alcuni inediti del suo prossimo album, la cui uscita è prevista entro la fine dell’anno. “Sarà il mio primo concept album, ma non come quelli degli Who: quelle sono opere rock. Sarà un disco molto lungo e ricco di canzoni”.

In ultima, vi ricordiamo che il 10 maggio uscirà Scusate il disordine, nuovo libro di racconti (in tutto, 13) del Liga, che sarà presentato in anteprima il 14 maggio a Torino al Salone del libro.