I Momix aprono la rassegna Io Sono Danza del Teatro Toniolo

Questa settimana apre la nuova edizione della Stagione della Danza del Teatro Toniolo di Mestre dal titolo “Io Sono Danza – Rassegna Internazionale di Danza D’autore” con il graditissimo ritorno della compagnia teatrale di ballerini-acrobati Momix, creata e diretta dall’americano Moses Pendleton, che da tante stagioni ha eletto Mestre a piazza apripista delle sue più fortunate e memorabili tournée internazionali.

Dal 22 al 27 Novembre il Teatro Toniolo proporrà lo spettacolo OPUS CACTUS, pièce originaria del 2001 creata per il Ballet Arizona che al debutto aveva riscontrato un fortunatissimo successo e che torna in una nuova veste ricca di energia e piena di entusiasmanti sorprese. Fondendo insieme l’arte del circo contemporaneo, Musica, Danza e Teatro, Moses Pendleton porta in vita il mistero delle zone desertiche del sud-ovest americano, in particolare del deserto dell’Arizona. Gli artisti sul palcoscenico diventano lucertole, scorpioni, rettili striscianti e impersonificano varie specie di flora desertica in un’immedesimazione potente.

Ma non è solo il lavoro di Pendleton a stupire: l’approccio dei ballerini della compagnia Momix a ciascuna sezione dell’opera dimostra la loro forza, la loro padronanza tecnica, la loro versatilità nel mischiare il duro allenamento circense alla performance teatrale contribuendo a creare sublime illusioni visive.

Oltre alla coreografia, a essere curati nei minimi dettagli sono anche gli effetti luci di Joshua  Starbuck, i costumi di scena curati da Phoebe Katzin e l’accompagnamento musicale che spazia da Bach a Brian Eno e gli immancabili Dead can Dance, da danze tribali degli Indiani d’America ad altri brani originari di zone desertiche come quella degli aborigeni australiani.

I Momix offrono uno spettacolo imperdibile per gli appassionati della Danza ma anche per chi ama le contaminazioni da palscoscenico e cerca la meraviglia della performance poliedrica.

MOMIX
di Moses Pendleton

Assistito da Kori Darling, Brian Sanders, Craig Berman, Amphaymany Keohavong, Nicole Loizides, Jane’l Caropolo, Kara Oculato, Brian Simerson, Michael Holdsworth and the Ballet Arizona

co-direttore artistico: Cynthia Quinn
luci: Joshua Starbuck
disegno del pupazzo: Michael Curry
scultura: Alan Boeding
costumi: Phoebe Katzin
coreografia della danza del fuoco: Brian Sanders