Era scontato. In molti erano già pronti a disperarsi e a chiedersi il motivo per cui di Narcos avessero pensato solamente a due stagioni. Ed ecco accontentati.

Nextflix ha ben deciso di rinnovare la serie, non solo per una stagione, addirittura due. La prima stagione di Narcos è stata un successo internazionale sia di pubblico che di critica (basti pensare alle due candidature ricevute ai Golden Globe del 2016 per miglior serie “drama” e quella per miglior interpretazione maschile ricevuta dallo strepitoso Wagner Moura). Netflix di certo non poteva farsi sfuggire questa opportunità.

TV STILL -- DO NOT PURGE -- Wagner Moura as Pablo Escobar in the Netflix Original Series NARCOS. Photo credit: Daniel Daza/Netflix Season 1

Le prime stagioni, tutte incentrate sulla figura di Pablo Escobar, sembra rappresentino solo l’inizio per Narcos. Il produttore José Padilha, aveva già precisato che Pablo Escobar è stato il primo a “creare” il business della cocaina, ma che il progetto di Narcos è sicuramente più ampio ed ha l’intenzione di concentrarsi anche su altri trafficanti.

Lo stesso Moura in alcune interviste ha affermato che l’idea di Narcos non si sarebbe fermata a Escobar e di come l’intenzione fosse quella di creare una terza serie sul cartello di Cali e probabilmente la quarta su quello del Messico.

La sfida non sarà affatto semplice.