La regista Stella Meghie, dopo il suo debutto interessante e indipendente con
Jean of the Joneses (2016), strizza l’occhio ad Hollywood adattando Noi siamo tutto, il best-seller di Nicola Yoon, categoria young/adult.

Prendi il nuovo idolo delle teenager Nick Robinson, e un’attrice emergente, Amandla Stenberg, che si è già fatta notare negli Hunger Games, falli recitare in un melodrammone strappalacrime e il successo dovrebbe essere assicurato. Almeno tra i lettori del romanzi.

Maddy è un ragazzina di 18 anni, una principessa in una prigione d’oro. Vive segregata in una bellissima casa tecnologicissima, con le cure amorevoli della madre medico e di una governante materna; Maddy è affetta da SCID, una delle forme più gravi di immunodeficienza – pensate un po’ – quindi il suo sistema immunitario non è in grado di difendersi da qualsiasi microbo proveniente dall’esterno. Per diciotto anni ha vissuto pacata e remissiva, conoscendo il mondo solo attraverso internet e chat, finché non arriva un nuovo giovane vicino di casa, Olly (Nick Robinson), che solletica l’interesse della giovane reclusa.
Grazie a Olly, Maddy scopre l’amore e bla bla bla, ecc ecc…

Noi siamo tutto si rivela alla fine una storia di una crudeltà gratuita e, per noi, inspiegabile.
Il film è un colabrodo di fantasie romantiche – per dare vita ai desideri della protagonista – e banalotte metafore di vita.
Da Colpa delle Stelle in avanti non riusciamo a capire questa tensione dei romanzi young/adult, cioè destinati ad adolescenti con un piede nell’età adulta, verso le malattie terminali come metro di misura per le grandi e struggenti storie d’amore.
Di Love Story ce n’è uno e uno soltanto. La profondità del libro Erich Segal e il dramma del film di Arthur Hiller sono pietre miliari del genere che le nuove generazioni, scrittori compresi, dovrebbero leggere e guardare per avere un confronto emotivo e culturale.

Titolo originale: Everything, Everything
Nazione: U.S.A.
Anno: 2017
Genere: Drammatico, Romantico
Durata: 96′
Regia: Stella Meghie
Cast: Amandla Stenberg, Nick Robinson, Ana De la Reguera, Anika Noni Rose, Taylor Hickson, Danube Hermosillo, Dan Payne, Fiona Loewi, Sage Brocklebank
Produzione: Alloy Entertainment, Metro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione: Warner Bros Italia
Data di uscita: 21 Settembre 2017 (cinema)