È San Valentino, e già molti innamorati si chiedono come celebrarlo. Se una cena al ristorante o una vacanza sono fuori budget, un film romantico può essere un’ottima alternativa per festeggiare. E perché non approfittarne per divertirsi e allo stesso tempo imparare qualcosa di nuovo? ABA English, scuola d’inglese online con milioni di alunni, propone i 5 momenti più romantici del grande schermo attraverso le battute che hanno segnato la storia del cinema…in versione originale. 5 #ABAmoment perfetti per passare un momento piacevole in coppia e migliorare il nostro inglese.

5. C’è posta per te (“You’ve Got Mail”, Nora Ephron, 1998)

I wanted it to be you. I wanted it to be you so badly.

“Volevo che fossi tu, volevo che fossi tu con tutta me stessa”. Siamo in presenza del più classico dei false friends inglesi: “badly” in questo caso non ha assolutamente valore negativo. Nel linguaggio comune, lo si può usare ogni qual volta si desideri qualcosa (o qualcuno) ardentemente, follemente… con tutti noi stessi. 

4. Lei (“Her”, Spike Jonze, 2013)

The heart is not like a box that gets filled up; it expands in size the more you love.

“Il cuore non è una scatola da riempire; più si ama, più lui cresce in misura”. Certo, “size” è la parola usata correntemente per chiedere in qualsiasi negozio se hanno la nostra “taglia”, ma può indicare la dimensione di qualsiasi cosa: una maglietta, un bicchiere, una casa, un continente… o un cuore.

3. Colpa delle stelle (“The Fault in Our Stars”, Josh Boone, 2014)

I fell in love the way you fall asleep: slowly, and then all at once.

“Mi sono innamorata come quando ci si addormenta: lentamente, e poi tutto d’un colpo”. C’è meno differenza di quanto pensassimo tra un colpo di fulmine e un colpo di sonno. Ogni volta che qualcosa succede in modo improvviso, inaspettato e fulmineo, succede “all at once”, letteralmente “tutto in un solo momento”. 

2. I segreti di Brokeback Mountain (“Brokeback Mountain”, Ang Lee, 2005)

I wish I knew how to quit you.

“Quit” è un verbo utilissimo per indicare l’abbandono di un vizio o un impegno: “quit the job”, “quit smoking”… In Brokeback Mountain, film con protagonisti due cowboy innamorati, “quit” assume un senso figurato. Si può anche desiderare di abbandonare (“quit”) una persona, se questa diventa un’ossessione: “Vorrei sapere come fare a meno di te”. La frase è in realtà una dichiarazione d’amore: non si può smettere di amare con la stessa facilità con cui si cambia impiego o abitudine.

1. Jerry Maguire (Cameron Crowe, 1996) 

You had me at hello.

Questa l’intramontabile dichiarazione d’amore di Dorothy (Renee Zellweger), che arriva al termine di un lungo monologo con cui Jerry (Tom Cruise) cerca di riconquistarla. “Mi avevi già convinto al ciao”, perché l’amore non ha bisogno di grandi giri di parole. “You had me” in questo caso non vuol dire “possedere”, ma “conquistare” e “convincere” il cuore o la mente di una persona.

(Sponsored Post)