Simone Bramante, Digital Creative Director e famoso instagrammer italiano, ha realizzato, in occasione del decimo anniversario di Subito in Italia, un progetto fotografico ispirato alle dieci ricerche più frequenti compiute dagli utenti sulla celebre piattaforma di compravendita online.

Storie di un passato futuro“, in mostra dal 5 ottobre al 29 ottobre presso il Mudec – Museo delle Culture di Milano, vuole essere da un lato un racconto fatto per immagini che raffigurano oggetti appartenenti al nostro quotidiano che poi sono entrati a far parte di in un’altra vita, dall’altro vuole esplorare le numerose trasformazioni create negli ultimi anni dal digitale con l’obiettivo di ispirare le persone verso una crescita ecosostenibile e di una nuova cultura pop.

Nei 10 scatti che compongono la mostra, Bramante ha racchiuso quello che definisce l’economia dei desideri, ovvero un passaggio di mano in mano che attraversa un territorio e il suo tempo ed è ciò che lega tra loro persone diverse ma con stessi intenti: desiderare, ottenere e consumare per poi riutilizzare. Un circolo virtuoso che inizia da un singolo oggetto per raccontare molteplici storie e, in senso più ampio, un’unica storia, quella di 10 anni d’Italia nella seconda vita dei suoi consumi tipici.

Ne La grande avventura Bramante mette al centro una Graziella Verde che fa rinascere dopo 30 anni nei sogni di un bambino che la cavalca come fosse un destriero; in La tata della terza età c’è una badante che viene immaginata come una sorta di moderna Mary Poppins, mentre ne Gli attrezzi del mestiere si rivive l’antica attività agricola attraverso un trattore, un mezzo necessario e desiderabile perché permette lo svolgimento di lavori essenziali per la nostra sopravvivenza anche in piena era digitale.

http://www.mudec.it/ita/informazioni/#orari