“Suicide Squad” di David Ayer

Task Force X

Senza un villain, nessun (super)eroe potrebbe definirsi tale; anzi non avrebbe ragion d’essere. Senza Malefica o Grimilde, quelle due canterine di Aurora e Biancaneve sarebbero due principessine abbastanza noiose. Quello che vivacizza le giornate, spesso le notti, dei supereroi sono i colorati, perfidi, creativi antagonisti. Batman è pur sempre Batman, ma senza Joker potrebbe chiudere bat-bottega e passare le giornate a lucidare gli argenti di famiglia insieme ad Alfred. SS-14438-1024x684E Suicide Squad – film dell’estate 2016 insieme al reboot di Ghostbusters – è la dimostrazione che i cattivi dei fumetti sono la faccia della stessa medaglia dei fumetti stessi, sono icone, miti, che giustificano la giustizia e l’esistenza degli eroi “buoni”.
Il regista e sceneggiatore David Ayer (La notte non aspetta, End of watch, Fury) ha dichiarato di essersi divertito molto a realizzare Suicide Squad e noi gliene siamo grati!
Un lavoro pop, follemente colorato e dall’umorismo nichilista e squilibrato, arricchito da una travolgente e spavalda colonna sonora e da un montaggio dal ritmo senza tregua.

maxresdefault

Storia di una banda di fuorilegge, tirati fuori da carceri di massima sicurezza con promesse di sconti di pena, messa insieme per sconfiggere un nemico degli Stati Uniti, Suicide Squad  è un film di supereroi basato sui fumetti della Dc Comics.
Superman non vola più nei cieli, la criminalità rischia di sfuggire di mano al Governo. Un’agente di un ente governativo segreto, Amanda Waller (Viola Davis), mette a punto un piano per reclutare una Task Force X, composta da feroci individui, per fare quel lavoro sporco che vaSS-08436r-1024x652 ben oltre i margini della legge, comandati dal soldato speciale Rick Flag (Joel Kinnaman) e sorvegliati da Katana (giovane spietata donna esperta nelle arti marziali). Ed è così che Deadshot (Will Smith), Harley Quinn (Margot Robbie), Killer Croc (Adewale Akinnuoye-Agbaje), El Diablo (Jay Hernandez), Slipknot (Adam Beach) e Captain Boomerang (Jai Courtney) si trovano a dover collaborare con il loro nemico numero 1: il Governo. Per scoraggiarli da tentativi di fuga o altre idee antipatriottiche, gli viene impiantato un chip nel cervello, una specie di “app” sul telefono che permette a Rick e alla Waller di controllarli con la minaccia della morte. gallery-1469106648-suicide-squad-enchantress-cara-delevingne
La loro prima missione si svolge nell’arco di una notte, che sembra interminabile. Rischia di essere una missione suicida quella contro la subdola Incantatrice (Cara Delevingne) e il suo elettrico ed enorme fratello, divinità un tempo temute e venerete che non vedono l’ora di assoggettare di nuovo tutto il mondo al loro culto.

E forse per una bizzarra legge del contrappasso, in un film dove l’indagine sull’etica e sulla morale della dimensione dell’oscurità, i cattivi di turno sono notevolmente in sottotono, poco approfonditi, usati solo come pretesto frettoloso per mettere in risalto le acrobazie e le follie di questa Task Force X.
suicide-squad-will-smith-large_trans++8juO8C_Vdx2cT20LARTiblRfpqVVAuiaztIIJhIj1O8

Ayer del resto riassume brevemente il curriculum dei suoi antieroi, con brevi e psichedeliche sequenze da fumetto/videoclip.
Del resto non è per questo che si è messo a scrivere e dirigere il film. A lui interessa l'”adesso”, oltre all’esplorazione della psicologia dei suoi personaggi e a quel confine offuscato tra il bene e il male. Ayer guarda con curiosità a questi meta-umani, vuole analizzare i rapporti che si creano tra di loro e in che modo possono legarsi al loro comandante; … ansuicide-squad-joker-harley-covche se poi a rubare la scena a tutto, narrazione principale compresa, è la storia tra Joker (Jared Leto) e Harley Quinn.
Comunque è soprattutto nei rapporti interpersonali e nelle scene di duelli che il film scorre bene e diverte. Perché diciamolo chiaramente che è questa la finalità di Suicide Squad: deve divertire e intrattenere. E l’obiettivo è raggiunto.

Titolo originale: Suicide Squad
Nazione: U.S.A.
Anno: 2016
Genere: Azione, Fantastico
Durata: 130′
Regia: David Ayer
Cast: Margot Robbie, Will Smith, Jared Leto, Viola Davis, Joel Kinnaman, Karen Fukuhara, Jai Courtney, Adam Beach, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Jay Hernandez, Scott Eastwood, Cara Delevingne, Common, Jim Parrack, Ike Barinholtz, Corina Calderon
Produzione: Atlas Entertainment, DC Entertainment, Lin Pictures
Distribuzione: Warner Bros. Pictures Italia
Data di uscita: 13 Agosto 2016 (cinema)