VENEZIA – Apre oggi al pubblico T Fondaco dei Tedeschi, l’emporio del lusso sorto nello splendido palazzo veneziano che fino a pochi anni fa era occupato dalle poste centrali della città. Dopo le varie pre-inaugurazioni per la stampa che si sono susseguite in questi giorni, giovedì 29 settembre è arrivata quella più attesa: un party con più di mille ospiti con tanto di taglio di nastro.

A partecipare all’inaugurazione ufficiale – con tappeto rosso – lo stato maggiore di DFS Group che gestirà l’emporio del lusso con Philippe Schaus Presidente e Ceo DFS, Eleonore De Boysson Presidente Europa e Asia gruppo DFS e Roberto Meneghesso vicepresidente DFS Italia).

Ecco le immagini della serata:




“È un grande privilegio poter inaugurare nel cuore di Venezia il nostro primo indirizzo europeo” afferma Philippe Schaus, presidente e amministratore delegato di DFS Group.

Il Fondaco è stato per secoli un polo del commercio in Laguna e oggi siamo onorati di riportare in luce il suo DNA originale con un progetto sensibile e raffinato

Piano Zero

Al piano terreno, in origine cortile medievale, sono presenti le boutique di Gucci e di Bottega Veneta – affacciate sul Canal Grande – oltre ad una gamma di accessori e gioielli, Food Hall e artigianato veneto.

Primo piano

E’ tutto dedicato a moda e accessori al femminile con brand come Bulgari, Damiani, Fendi, Lanvin, Max Mara, Tiffany & Co e Valentino.

Secondo piano

multimarca di alta orologeria con modelli firmati Cartier, Hublot, Omega e Panerai e accessori maschili firmati Brioni, Burberry, Ferragamo, Moncler, Ermenegildo Zegna per citare alcuni nomi.

Terzo piano

E’ il più esclusivo salone dedicato alle calzature da donna con Aquazzura, Caovilla, Jimmy Choo e Zanotti. Troviamo inoltre brand come Acqua di Parma, Dior, Estée Lauder, Lancôme, Il mercante di Venezia e una zona dedicata alla bellezza.

Quarto piano

E’ dedicato a eventi e mostre aperte al pubblico. In occasione della serata inaugurale Fabrizio Plessi ha inaugurato la mostra Under Water.