“The White Helmets” di Orlando von Einsiedel

Chi salva la vita di una persona è come se avesse salvato tutta l'umanità

Premio Oscar 2017 categoria Best Documentaries Short, The White Helmets  segue lo straordinario lavoro  di un gruppo di 3.300 volontari in Siria. Dirige Orlando von Ensiedel, produce Joanna Natasegara, il team che ha realizzato il pluripremiato Virunga, candidato all’Oscar 2015. Distribuisce Netflix, che si porta a casa il primo Oscar.

Sono decoratori, panettieri, sarti, idraulici. Fino a circa 6 anni fa avevano una famiglia, un lavoro, una vita. Poi la guerra. E la decisione di fare qualcosa. Disarmati, neutrali e con un casco bianco in testa – per protezione, ma anche per distinguersi  tra le macerie e la polvere sollevata dalla distruzione delle barrel bomb – sono i primi che arrivano quando i bombardamenti colpiscono obiettivi civili in Siria, Aleppo soprattutto.

E salvano persone.  78.529 recita il conteggio sul sito Internet, ma il profilo Twitter (e il messaggio letto dal regista agli Oscar 2017), stima in oltre 82mila le persone salvate fino a oggi. Molti di questi sono bambini, anche di pochi mesi. 154 volontari morti sono il tributo pagato alla guerra dai White Helmets fino a oggi.

caschi bianchiOrlando von Einsiedel con la sua troupe segue i White Helmets – in particolare tre di loro – durante le operazioni di soccorso, ne ascolta le storie e le condivide con noi spettatori, li riprende durante i periodi di addestramento per il pronto soccorso medico in Turchia, ci fa vivere i momenti in cui compaiono gli aerei in cielo. Il rumore delle esplosioni significa che qualche palazzo è stato colpito e questi uomini armati di un casco bianco, qualche attrezzo, le loro mani e molto coraggio, raggiungono gli edifici colpiti dalle bombe. E inizia una battaglia: contro le macerie e il tempo. La salvezza non sempre arriva, ma quando arriva è gioia mista a sollievo, rinascita e ritorno alla vita.

La barrel bomb, messe al bando nel 2014 da una risoluzione delle Nazioni Unite, restano tuttora ampiamente utilizzate, insieme ad armi chimiche, contribuendo a creare quella che le stesse Nazioni Unite hanno dichiarato essere “la piu’ grande tragedia umanitaria del nostro tempo”.

Fate un favore a voi stessi: guardate questi 41 minuti. Poi andate a visitare il sito internet https://www.whitehelmets.org/.  Non ve  ne pentirete.

Credits:
The White Helmets
Durata: 41’
Anno: 2016
Nazione: Gran Bretagna
Internet: https://www.netflix.com/au/title/80101827
Twitter: https://twitter.com/SyriaCivilDef e https://twitter.com/TheSyriaCmpgn
Produzione: Netflix, Grain Media
Uscita: disponibile su Netflix