Galleria specializzata in artisti del Novecento italiano, Tornabuoni Arte è da sempre attenta al collezionismo internazionale; infatti, oltre alle sedi storiche italiane di Firenze, Milano e Forte dei Marmi, è presente anche a Parigi, Londra e Crans Montana in Svizzera. Inoltre, la galleria espone nelle principali fiere d’arte, come Fiac e la Biennale des Antiquaires a Parigi, Tefaf a Maastricht, Art Basel e Frieze Masters a Londra.

Nella recente Art Basel Miami Beach (1-4 dicembre 2016) Tornabuoni Arte ha studiato uno stand che ha rappresentato un viaggio nella cultura italiana dal secondo dopoguerra ai giorni nostri.

L’impiego di materiali non tradizionali ha portato, nel periodo della seconda metà del XX secolo e nel XXI, all’adozione di tecniche artistiche decisamente innovative, permettendo agli artisti di giocare con la dimensionalità. La selezione di opere proposte a Miami hanno incluso importanti autori italiani tra i quali Lucio Fontana, Alberto Burri, Turi Simeti, Enrico Castellani, Alberto Biasi, Alighiero Boetti, Paolo Scheggi e Francesca Pasquali.

Sempre nel contesto di Art Basel Miami, Tornabuoni Arte ha deciso inoltre di uscire dai classici spazi espositivi del Miami Convention Center ed esporre capolavori di Lucio Fontana, Agostino Bonalumi, Enrico Castellani, Alberto Burri e Paolo Scheggi su uno yacht Sanlorenzo ormeggiato vicino villa Casa Clara nelle Venetian Island.

La mostra, dal titolo “1958, la nascita di due leggende: monocromo italiano e cantiere Sanlorenzo” e dedicata al Monocromo Italiano, uno dei temi fondamentali della pittura del ‘900, ripercorre il percorso di diversi artisti italiani nello stesso periodo in cui sono nati i Cantieri Navali Sanlorenzo. Una scelta che ha riscosso molto interesse e che ha unito, con stile e classe, mondo del lusso ed arte contemporanea.

Tornabuoni Arte