“Un po’ di follia in primavera” di Alessia Gazzola

Un nuovo intrigante caso per il Medico Legale più famoso d' Italia.

Finalmente. E’ appena uscito in libreria il nuovo romanzo di Alessia Gazzola, Un po’ di follia in primavera, edito da Longanesi.

Alice Allevi, medico legale stralunato, ma dotato di arguto intuito, merito soprattutto del non riuscire assolutamente a farsi i fatti suoi, si trova ad affrontare un intricato caso di omicidio. Un noto psichiatra della Capitale viene ritrovato morto nel suo studio. Stimato professionalmente da tutti, il professor Ruggero D’Armento era un luminare carismatico, ma con molti segreti che Alice, braccio destro dell’ispettore Calligaris, l’unico, forse a cogliere la grande dote empatia e chiacchierona del medico legale, si troverà a svelare con un effetto domino. Ma il romanzo, come tutti i capitoli della serie, iniziati con L’Allieva nel 2011, non ha sfaccettature solo nella narrativa gialla; infatti la crescita professionale, ma soprattutto umana di Alice Allevi è uno dei principali successi che rendono onore al merito alla penna dell’Autrice. E in questa nuova avventura, durante una suggestiva primavera romana, Alice è alle prese con la tesi di laurea della sua specializzazione in Medicina Legale, che chiuderà, di certo, un’epoca della sua vita; mentre il cuore, come canta quella famosa strofa, è, sempre, uno zingaro e va…

Facebook, profilo fan di Alessia Gazzola.
Facebook, profilo fan di Alessia Gazzola.

Non è difficile comprendere i motivi del successo di Alessia Gazzola, che medico legale lo è davvero. La scrittura è lineare e travolgente, i casi legali e le analisi mediche sono spiegati metodicamente e con professionale semplicità, i personaggi sono esilaranti e c’è quell’atmosfera di piccante romanticismo che non guasta mai.
La sua creatura solo in Italia ha venduto oltre 400.000 copie e da martedì 27 settembre la serie arriverà anche in prima serata su Rai 1 e a dare il volto di Alice sarà Alessandra Mastronardi accanto a Lino Guanciale che interpreterà il protagonista maschile, Claudio Conforti. La fiction è tratta dai primi tre romanzi di Alessia Gazzola: L’Allieva, Un segreto non è per sempre,  Sindrome da cuore in sospeso, Le ossa della principessa e Una lunga estate crudele




 

Alessia Gazzola, Un po’ di follia in primavera, 2016 Longanesi, pp 304, €16,90