“Tanna” di Martin Butler, Bentley Dean

Un amore proibito

Settimana della Critica 2015
Tanna, il primo film a essere girato interamente nell’arcipelago di Vanuatu (nel sud del Pacifico) racconta la storia emotivamente coinvolgente di un amore proibito.

I documentaristi australiani Bentley Dean e Martin Butler si sono distinti con questo lungometraggio tratto da una storia vera, che ha come protagonista la vera popolazione tribale di quest’isola remota del Pacifico.

Dean e Butler hanno vissuto per sette mesi sull’isola insieme alle tribù che vivono nelle foreste pluviali; queste popolazioni hanno resistito a diverse influenze coloniali, mantenendo il loro sistema tradizionale “Kastom” di leggi e credenze. I due registi hanno osservato le abitudini, hanno scoperto e appreso storie e cerimonie, adattando sulla loro esperienza il lavoro di fiction.
L’ispirazione per questo film arriva da un evento che si è verificato alla fine degli anni 80, importante perché ha portato ad un cambiamento radicale nelle leggi coniugali tribali.

Wawa (Marie Wawa), una bella ragazza nel fiore dell’adolescenza è corteggiata da Dain (Mungau Dain), il figlio del capo del villaggio Charlie (Charlie Capo Kahla). I matrimoni combinati sono saldamente radicati nella legge tribale del loro popolo; per questo la possibilità che Wawa e Dain possano coronare il loro sogno d’amore, è molto sottile.

Ogni speranza è persa a seguito di una brutale guerra tra tribù.
Durante un vertice per la pace si arriva al compromesso di far sposare Wawa con un uomo Imedin, la tribù che ha iniziato la guerra.
Ma Wawa e Dain, incoraggiati dal loro amore reso ancora più forte, non accettano il loro destino e fuggono.

Tanna è una storia piena di orgoglio e dignità, interpretata con grande pathos. Questo film è stato realizzato con una troupe di due persone (Dean dietro la telecamera, Butler al suono) che ha colto la bellezza incontaminata del posto. Tanna è un dramma tagliente su tutti i fronti, anche grazie alla luce naturale e alla lussureggiante foresta pluviale, alle spiagge incontaminate, alle montagne ammantate di nebbia e ala terra bruciata intorno al vulcano.

Titolo originale: Tanna
Nazione: Australia
Anno: 2015
Genere: Drammatico
Durata: 104′
Regia: Martin Butler, Bentley Dean
Cast: Mungau, Marie Wawa, Marceline Rofit, Chief Charlie Kahla, Albi Nangia, Lingai Kowia, Dadwa Mungau, Linette Yowayin, Kapan Cook, Chief Mikum Tainakou
Produzione: Contact Films
Distribuzione:
Data di uscita: Venezia 2015 – Settimana Internazionale della Critica