Zoga! Mani sulla città al Goldoni di Venezia

Martedì 14 marzo 2017 alle 21.00

Martedì 14 marzo 2017 alle 21.00 al Teatro Goldoni di Venezia va in scena La partita finale della seconda edizione di Zoga! Mani sulla città, progetto che il Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale ha sviluppato in collaborazione con il giovane collettivo teatrale Malmadur, un ibrido tra spettacolo e gioco di ruolo teatrale che conclude l’omonimo laboratorio teatrale tenutosi tra febbraio e marzo.

Nel laboratorio, che ha visto impegnati non solo studenti universitari ma anche membri di categorie produttive e di associazioni culturali della città lagunare, Venezia si è trasformata in un tabellone e i giocatori hanno interpretato al meglio il ruolo di una categoria – Turisti, Anziani, Studenti e Commercianti – per conquistarsi il diritto di governare la città secondo i propri criteri. Quella che va in scena il 14 marzo sul palco del Goldoni, è la partita finale, alla quale il pubblico potrà assistere e tifare per la propria squadra del cuore.

‘Abbiamo lavorato per dieci giorni insieme a sedici persone che volevano fare qualcosa di concreto per Venezia. – racconta la Compagnia Malmadur – Insieme abbiamo creato un gioco, di cui il 14 marzo vedrete la partita finale. L’esito è incerto, perché sul palco si giocherà per davvero. Senza pubblico, tuttavia, questo gioco non sarebbe completo, perché, come scrive Gadamer, il gioco si presenta davvero in ciò che intende essere solo a chi non lo gioca, ma vi assiste come spettatore. Buona partita’.

I giocatori sono: Arianna Addonizio, Giuseppe Alfano, Dario Bertocchi, Ambra Bucci, Silvio Cristiano, Eleonora Cunegato, Ginevra Formentini, Delfina Grispin, Edoardo Lazzari, Giovanna Muzzi, Carlotta Pansa, Sofia Pistore, Valentina Poli, Alessandra Savino, Giorgia Velluti, Yoko Yamada.

 

 

 

Biglietti:

interi 10.00 €
ridotti 5.00 €
convenzione ESU 3,00 €
(le riduzioni sono previste per gli abbonati del TSV, età inferiore ai 26 e superiore a 65 anni e le altre riduzioni concesse)