A Venezia la prima mondiale di “Toy Story” e “Toy Story 2” in 3D (e non solo)

E ancora: uno sguardo in esclusiva su "The Princess and the Frog" e la Disney-Pixar Animation Master Class

La prima mondiale di Toy Story e Toy Story 2 in 3D; uno sguardo in prima mondiale al futuro della Disney-Pixar con molte sorprese (le sequenze in esclusiva del film di Natale The Princess and the Frog – e non solo…); una irripetibile Disney-Pixar Animation Masterclass. Queste le iniziative organizzate dalla 66. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia domenica 6 e lunedì 7 settembre, in occasione della consegna del Leone d’oro alla carriera a John Lasseter alla presenza dei registi della Disney-Pixar.

La 66. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia si svolgerà dal 2 al 12 settembre 2009, diretta da Marco Müller e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.

Il Leone d’oro alla carriera sarà consegnato a John Lasseter domenica 6 settembre 2009, alle ore 17, nel corso di una speciale cerimonia nella Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido di Venezia, alla presenza dei registi Disney-Pixar Brad Bird, Pete Docter, Andrew Stanton e Lee Unkrich.

“Tutti noi della Pixar siamo estremamente grati e onorati di ricevere questo speciale riconoscimento dalla Mostra di Venezia” – ha dichiarato John Lasseter. “Questo è un momento straordinario per i Pixar Animation Studios, perché festeggiamo l’uscita del nostro decimo lungometraggio, Up, e le prossime prime mondiali di Toy Story e Toy Story 2 in Disney Digital 3D™. Sono orgoglioso dei team di registi che abbiamo sia alla Pixar, sia ai Disney Animation Studios, e della loro capacità di spingersi oltre i confini del cinema raccontando sempre storie nuove e originali, e creando personaggi memorabili per gli spettatori di tutto il mondo”.

Andrew Stanton, il regista di Alla ricerca di Nemo e WALL-E, ha detto: “La Pixar non è come tutti gli altri Studios, e siamo incredibilmente orgogliosi dei dieci film che abbiamo realizzato dal debutto di Toy Story nel 1995. Siamo costantemente alla ricerca di storie nuove ed emozionanti da raccontare, e di modi inediti e appassionanti per divertire il pubblico. Ringraziamo la Mostra di Venezia per questo grande onore”.

Peter Docter, il regista di Up e Monsters & Co., ha aggiunto: “John Lasseter ed Ed Catmull hanno creato alla Pixar un ambiente ideale per i registi, e uno Studio in cui la creatività è coltivata e le idee per le storie hanno il tempo necessario per essere esplorate e sviluppate al meglio. Lavorare ad Up è stata un’esperienza fantastica. E’ davvero gratificante vedere i critici e gli spettatori rispondere in modo così positivo alla nostra spericolata ed emozionante avventura. Non vedo l’ora di essere a Venezia con i miei amici e colleghi, e di celebrare i successi della Pixar”.

Brad Bird ha detto: “E’ una cosa rara e meravigliosa lavorare in uno Studio guidato da narratori veramente creativi, e vederlo onorato dalla Mostra di Venezia mi rende doppiamente felice. Venire in Italia con amici di lunga data come John Lasseter per parlare di film, mangiare cibo italiano e celebrare la Pixar – l’ambiente creativo migliore in cui abbia mai lavorato – cosa posso dire? La vita può essere meravigliosa”.

Lee Unkrich, regista del prossimo Toy Story 3, ha aggiunto: “Ci sentiamo tutti molto fortunati a dirigere film alla Pixar. E’ il miglior lavoro al mondo. Essere premiati dalla Mostra di Venezia come parte del team di registi della Pixar è la ciliegina sulla torta. Siamo molto onorati di ricevere questo riconoscimento”.

Prima mondiale di Toy Story e Toy Story 2 in 3D (Toy Story: domenica 6 settembre, Sala Grande ore 14.45, seguito dalla cerimonia di premiazione e da Toy Story 2):
Diretto da John Lasseter, Toy Story (1995) è stato il primo lungometraggio d’animazione completamente realizzato al computer, e il primo lungometraggio prodotto dai Pixar Studios, ed è stato seguito da Toy Story 2 (1999), sempre diretto da Lasseter. Ora, portando le ultime frontiere della tecnologia digitale in 3D “verso l’infinito e oltre,” i due film sono stati accuratamente ri-renderizzati in 3D a partire dai file digitali originali. Entrambi i film usciranno negli Stati Uniti in una speciale versione 3D “double feature” il 2 ottobre prossimo.

Un esclusivo sguardo in prima mondiale a The Princess and the Frog e molte altre sorprese scandiranno la cerimonia di premiazione (domenica 6 settembre alle ore 17, Sala Grande):
Assieme ad altre sorprese (che verranno annunciate in seguito), saranno presentate in esclusiva alcune sequenze di The Princess and the Frog, atteso ritorno della Disney all’animazione tradizionale disegnata a mano. Diretta da Ron Clemens e John Musker, questa nuova trasposizione della classica favola dei fratelli Grimm si svolge nella New Orleans degli anni Venti. Il film arriverà nelle sale a novembre 2009.

L’omaggio agli autori e all’avventura della Disney-Pixar includerà una retrospettiva con le proiezioni di Alla ricerca di Nemo (Finding Nemo, 2003) di Andrew Stanton e Gli Incredibili (The Incredibles, 2004) di Brad Bird, oltre alla prima italiana di Up di Pete Docter.

Disney-Pixar Animation Master Class:
Lunedì 7 settembre, in Sala Perla, John Lasseter, Brad Bird, Pete Docter, Andrew Stanton e Lee Unkrich terranno la Disney-Pixar Animation Master Class sulla storia della Pixar, in cui i registi ripercorreranno le tappe della pionieristica avventura nell’animazione della Pixar, attraverso i loro film. I registi parteciperanno anche a un Panel, riservato a giovani animatori italiani ed europei, studenti di cinema e specialisti del settore, in cui racconteranno i loro percorsi personali, le loro particolari influenze e la loro visione sul cinema d’animazione, rispondendo alle domande dei professionisti accreditati al seminario.