“Antigone”

LA COMPAGNIA TEATRALE PUNTOZERO

LA COMPAGNIA TEATRALE PUNTOZERO e i ragazzi del carcere C.becCaria

porteranno in scena l’“ANTIGONE”

in occasione delle feste natalizie lo spettacolo sarà gratuito.

Venerdì, sabato e domenica in cartellone al TEATRO PUNTOZERO di Milano

Continua l’appuntamento con l’“Antigone” di Sofocle della compagnia teatrale PUNTOZERO insieme ai RAGAZZI dell’ISTITUTO PENALE MINORILE CESARE BECCARIA. In occasione delle feste natalizie lo spettacolo sarà gratuito (venerdì 26 e sabato 27 alle ore 20.30, domenica 28 alle ore 16.30). Lo spettacolo sarà in cartellone al Teatro Puntozero (via Bellagio 1) fino a domenica 28 dicembre.

Il 5 dicembre sarà la volta di “Made in Italy” di C. Elevati e G. Scutellà , liberamente tratto da “L’orda” di Gian Antonio Stella: tre attori in scena rievocheranno alcune delle più significative storie di migrazione italiana dagli inizi del 900 a oggi. Il programma proseguirà con “Io, presunto terrorista” di L. Bauccio, per finire con “Redazione Erasmo” di AA.VV.

Il progetto nasce dalla volontà dell’attore e regista Giuseppe Scutellà e dell’attrice Lisa Mazoni di promuovere lo studio e la divulgazione dell’arte teatrale come strumento di intervento sociale con attenzione anche a luoghi e soggetti socialmente svantaggiati.

Ingresso gratuito. Per informazioni e prenotazioni tel 02-36531152.

“Sono in tanti a credere che ci si possa dedicare al teatro sociale solo se non si è riusciti a sfondare nel mondo del teatro tradizionale – dichiara Giuseppe Scutellà – ma noi siamo convinti esattamente del contrario. E’ un’esperienza molto dura, che non tutti sarebbero in grado di sostenere. Noi abbiamo raggiunto risultati eccellenti dal punto di vista artistico in ogni nostra rappresentazione: è una soddisfazione infinita quando un esperto critico teatrale non è in grado di riconoscere tra i commedianti l’attore professionista dal detenuto alla sua prima esperienza sul palcoscenico!”

La Compagnia Teatrale Puntozero è un’associazione senza scopo di lucro nata nel 1995 che realizza presso l’Istituto Penale Minorile C. Beccaria di Milano laboratori teatrali professionali inerenti la recitazione e i “mestieri del teatro”, mirati al reinserimento sociale dei ragazzi che stanno affrontando l’esperienza della detenzione. Le competenze acquisite grazie a questi laboratori hanno permesso ad alcuni ragazzi di trovare uno sbocco lavorativo in alcuni teatri ed aziende dell’area milanese. I minori dell’area penale dell’IPM C. Beccaria di Milano hanno collaborato al progetto oltre che come attori, anche attraverso la realizzazione di scenografie, costumi e trucchi.

Puntozero collabora con tecnici professionisti che hanno maturato pluriennale esperienza presso le più importanti strutture teatrali milanesi quali il Piccolo Teatro e il Teatro alla Scala; l’associazione, inoltre, si avvale della collaborazione di studenti universitari delle facoltà di Scienze dei Beni Culturali, Scienze Politiche e Scienze dell’Educazione. Il lavoro ha avuto il sostegno e la preziosa collaborazione della direzione del carcere CGM/IPM, degli educatori e del corpo di Polizia Penitenziaria.

Valenza assoluta del progetto è l’aspetto relazionale che sfocia in una vera e propria collaborazione di squadra, in cui le capacità acquisite nei laboratori e gli sforzi dei singoli tendono alla realizzazione di un unico risultato finale che è la realizzazione degli spettacoli teatrali in cartellone per la stagione 2008/2009.

Questo il cartellone della prima stagione di Teatro-Carcere minorile in scena al Teatro Puntozero (spettacoli ogni venerdì e sabato alle ore 20.30 e ogni domenica alle ore 16.30):

7 novembre – 28 dicembre “Antigone” di Sofocle

5 dicembre – 28 dicembre “Made in Italy” di C. Elevati e G. Scutellà

2 gennaio – 25 gennaio “Io, presunto terrorista” di L. Bauccio

6 febbraio – 1 marzo “Redazione Erasmo” AA.VV.