CBS upfronts 2008/2009

La Carnegie Hall di New York ha ospitato quest’anno gli upfronts della CBS, storico network americano. Nina Tassler, presidente della CBS Entertainment, ha confermato la presenza nel palinsesto della rete di C.S.I. Las Vegas, giunto alla sua nona stagione, e dei relativi spinoff ambientati a New York e Miami. Promossi anche Cold Case, Criminal Minds, Senza Traccia, The Unit, NCIS e Numb3rs.

Affianco a Ghost Whisperer, invece, il venerdì CBS si tinge ancora di rosa e di paranormale con una serie ispirata ad un format israeliano: The Ex-List. Una chiromante svela alla giovane Bella Bloom (Elizabeth Teaser, vista in Grey’s Anatomy nel ruolo di “Ava”) di aver già incontrato il suo futuro marito. Bella dovrà pertanto ripercorrere tutte le storie d’amore del passato, alla ricerca dell’uomo della sua vita. The Ex-List prenderà dunque il posto di Moonlight nel palinsesto serale del venerdì. La cancellazione della creatura di Ron Koslow e Trevor Munson, storia di vampiri e detection, ha causato parecchi malumori tra i suoi fan i quali, costituitisi in comunità, hanno pubblicato online una petizione nel tentativo di salvare la loro serie preferita. Chiusura in vista anche per Cane, Jericho e per il legal drama Shark, il cui episodio pilota era stato diretto niente meno che da da Spike Lee.

Infine la CBS sembra voler regalare più spazio al genere comedy, affiancando a prodotti collaudati come How I Met Your Mother le new entries Worst Week e Project Gary. Tra le novità della stagione 2008/2009 si distinguono, inoltre, il crime drama The Mentalist e l’horror drama Harper’s Island, la cui collocazione è prevista in midseason (tra gennaio ed aprile).