Corrado d’Elia vince il Premio internazionale Luigi Pirandello

La giuria del premio, presieduta da Giovanni Puglisi, e composta da grandi personalità del mondo del teatro tra le quali Giorgio Albertazzi, Paolo Mauri e Maurizio Scaparro) ha premiato Corrado d'Elia, ritenuto una delle figure piu' complete dell'attuale panorama teatrale giovanile italiano.

Il Premio Pirandello, nato nel 1966 per celebrare il drammaturgo siciliano in occasione del centenario della sua nascita è stato vinto nell’arco delle sue edizioni da personalità di altissimo profilo del mondo dello spettacolo, fra cui Ingmar Bergman, Giorgio Strehler, Eduardo de Filippo, Luca Ronconi, Harold Pinter, Tadeuz Kantor, Bernard Minetti, Eugenio Barba, Vittorio Gassman e altri ancora.

La cerimonia di consegna del prestigioso premio e’ prevista il prossimo 10 dicembre a Palermo, con una grande manifestazione, alla quale saranno presenti personalita’ del mondo del teatro e della cultura.

Corrado d’Elia è impegnato in questo momento come attore e regista nelle repliche di Amleto di W. Shakespeare al Teatro Libero di Milano