“DRIVE” DI NICOLAS WINDING REFN

Romanticismo Noir

Il suo nome è Driver, niente più e niente meno, un eccellente meccanico di una piccola officina e allo stesso tempo un esperto stunt-man cinematografico part time.

Ma ciò che lo rende “speciale”sono i suoi “lavoretti”.
Infatti, il cupo pilota (interpretato dal richiestissimo Ryan Gosling), sfrutta la sua estrema abilitá per aiutare i malviventi a scappare dal luogo del crimine: fuga garantita al 100/100.
Ma i veri guai arrivano quando Driver conosce la sua vicina Irene e suo figlio Benicio. Infatti, per aver aiutato Standard, il marito di Irene, autore di strani giri d’affari, il tenebroso pilota resta incatrato in un gioco molto pericoloso.
Così, al fine di rivelare la verità e proteggere la vita della donna e suo figlio, Driver diventa un assassino provetto, armandosi di tutto ciò che è in suo potere per vincere la sua guerra.

In soli 95 min, il regista danese Nicolas Winding Refn ha descritto un personaggio notevolmente introverso, che le sole espressioni, più che le parole, riescono a svelare.
In queste ambientazioni dai colori old style, dove spicca un meraviglioso contrasto tra amore e violenza, la dubbia natura di questo paladino della notte senza nome è libera di esplodere in geniali situazioni adrenaliniche e palpitanti, in grado di trasformare ogni angolo della città in elettricità pura.
Questo eroe romantico innominato e introspettivo, all’interno di un atmosfera così noir, porta senza dubbio alla mente quelle vecchie pellicole fine anni settanta che entusiasmarono il publico di trent’anni fa, ma non è la stessa cosa.

Più che altro è una novella silenziosa e sanguinaria che racconta in modo differente qualcosa di già visto.
E lui, lo stunt-man maledetto dal suo lavoro, è come se ospitasse, per tutta la durata del film, lo spettatore sul sedile del passeggero, accompagnandolo alla scoperta degli intrecci di quella “city” spenta e desolata,come fosse destinata al solo scontro dei protagonisti.
Presentato tra i “Fuori Concorso” nell’ultima edizione del Festival di Cannes, Drive a poco a poco sta conquistando il publico,ma non riesce a convincere del tutto.
Ma, box office a parte, è sicuramente una pellicola di qualità girata coscienziosamente e con passione, esaltando il particolare e quasi tralasciando la sceneggiatura.

Titolo originale: Drive
Nazione: U.S.A.
Anno: 2011
Genere: Azione, Drammtico
Durata: 104′
Regia: Nicolas Winding Refn
Sito ufficiale: http://www.drive-movie.com/
Sito italiano: www.driveilfilm.it
Cast: Ryan Gosling, Carey Mulligan, Christina Hendricks, Ron Perlman, Bryan Cranston, Albert Brooks, Oscar Isaac, Tina Huang, Joe Pingue, Cesar Garcia, James Biberi, Tiara Parker
Produzione: Bold Films, Odd Lot Entertainment, Marc Platt Productions, Seed Productions
Distribuzione: 01 Distribution
Data di uscita: Cannes 2011
30 Settembre 2011 (cinema)