DVD: “Hostel Part III”

Torture nella città del peccato

La trama

Carter, insieme ad altri tre amici, parte per Las Vegas con l’intenzione di concretizzare l’addio al celibato di uno di loro; fino al momento in cui, convinti da due escort a prendere parte a una festa privata lontano dal casinò, i quattro si ritrovano a essere le potenziali vittime nell’ennesimo gioco di tortura messo in piedi dalla sadica combriccola di turno.

Il Film

Questa parte, diretta da Scott Spiegel e in uscita esclusivamente in DVD, sembra la più debole delle tre perchè la trama non brilla per originalità ma vive più di idee estemporanee (come quella del cinema nel cinema). Le torture sembrano un continuo ripetersi di immagini viste e riviste nei film di genere di questi ultimi dieci anni. Violenza, sadismo, sangue, sesso e voyeurismo per un seguito di fan fedelissimi non indifferente.

Il DVD

Buona edizione dal punto di vista tecnico per questo direct to video, con immagini nitide e prive di particolari artefatti, nonostante le moltissime scene buie e molto contrastate. Buono anche il livello del dettaglio che non si spegne troppo nelle basse luci. Le tracce audio in Dolby Digital 5.1 non sono molto spettacolari, tuttavia non mancano momenti in cui vengono chiamati in causa tutti i diffusori, in particolare durante gli effetti più splatter. Tra i contenuti speciali troviamo esclusivamente un commento del regista e di uno dei protagonisti.

Durata: 84
Schermo
2.35:1 Panoramico – anamorfico 16:9
Colore
Si
Matrice Audio
Sottotitoli
arabo danese finlandese hindi inglese norvegese svedese francese olandese spagnolo inglese per non udenti italiano
Censura
v.m. 18
Anno
2011