DVD: “Pusher – La trilogia”

Il cofanetto con "Pusher", "Sangue sulle mani" e "L'angelo della morte"

LE TRAME

Pusher – L’inizio (1996) segue una settimana di vita di Frank, spacciatore di medio livello perso tra depravazione, violenza e la turbolenta relazione con Vic, una prostituta.

Pusher II – Sangue sulle mani (2004) si concentra su Tonny, aiutante di Frank, nella spirale discendente di droga e violenza che lo vede sospeso tra il difficile rapporto col padre e la novità di essere padre a sua volta.

Infine Pusher III – L’angelo della morte (2005) racconta un giorno nella vita di Milo, trafficante di droga serbo, un tempo temuto e rispettato, ora in lotta per la sopravvivenza contro altri gruppi di spacciatori immigrati.

I FILM

Un cofanetto che riunisce la trilogia di culto sulla insospettabile vita criminale danese. Tre film nerissimi e claustrofobici diretti dall’enfant terrible del nuovo cinema europeo, Nicolas Winding Refn, premio per la miglior regia al Festival di Cannes 2011 con Drive. Pusher, il primo capitol, girato nel 1996 a soli venticinque anni e con un budget ridotto, il capostipite della trilogia, rimane a tutt’oggi il film che ha incassato di più nella storia del cinema danese. Il secondo e il terzo, realizzati da Refn uno a ridosso dell’altro molti anni dopo, sono serviti invece al regista per rientrare dalla bancarotta di Fear X, il suo film più ambizioso, che fu un clamoroso flop al botteghino. Poi sono venuti Bronson e soprattutto Drive, appunto, che hanno fatto di Refn una stella di prima grandezza.

I DVD

One Movie ha il merito di editare una trilogia che farà la gioia di molti cinefili e permette di riscoprire gli esordi dell’astro nascente Nicolas Winding Refn.la qualità tecnica è certamente un buon compromesso tra il materiale originale (pellicole girate decisamente low budget) e le particolari scelte fotografiche volute dal regista. Il risultato è un quadro video un po’ sporco e rumoroso, ma riuscito nel riproporre gli intenti della produzione. Un po’ di rumore video è presente in particolar modo nelle scene più buie, ma nel complesso – pur diminuendo esponenzialmente dal primo al terzo capitolo – non diviene mai così invadente da disturbare troppo la visione. Le tracce audio vengono presentate sia in italiano che in danese in un Dolby Digital 2.0 forse un po’ basso come livello di registrazione, ma capace di riproporre fedelmente dialoghi e musiche senza troppe chiusure. Tra i contenuti speciali certamente il punto di forza sono i tre commenti del regista ai film, molto interessanti per capire le sue intenzioni; ma tra gli extra troviamo anche un making of, il casting, trailer e molto altro.

AUDIO E LINGUE: italiano e danese Dolby Digital 2.0
SOTTOTITOLI: Italiano per non udenti
FORMATO VIDEO: 16/9 anamorfico
CONTENUTI SPECIALI:
dvd 1 – commento al film del regista, making of, trailer v.o.
dvd 2 – commento al film del regista, street casting, trailer v.o.
dvd 3 – commento al film del regista, street casting, cucinando con Milo, trailer v.o.