E’ morto Gil Rossellini

Si è spento a Roma a causa di una rara malattia

Roma. Questa mattina, a Roma, alle ore 4:30, è morto Gil Francesco Rossellini al “Rome American Hospital”, dove era ricoverato da tempo.
Era nato il 23 ottobre 1956 a Bombay. Il 7 giugno del 2008 era stato battezzato con il rito cattolico, scegliendo il nome di Francesco.
La data ed il luogo dei funerali sono ancora da decidere.
Il suo ultimo lavoro Kill Gil (Vol. 2 e ½) sarà presentato al Festival Internazionale del Film di Roma (L’Altro Cinema / Extra).

Kill Gil 2 e ½ chiude la trilogia legata alla vicenda di Gil Rossellini, colpito da una rara patologia e costretto sulla sedia a rotelle nel 2004. In questo ultimo capitolo, le scene della battaglia contro la malattia si alternano a quelle legate agli appuntamenti festivalieri e al mestiere di regista, nel segno del tenace sforzo per recuperare i ritmi e le potenzialità umane e professionali dell’autore e protagonista. Una testimonianza toccante che al tempo stesso costituisce impegno sociale per i diritti dei disabili. Un diario schietto e privo di fronzoli messo a disposizione del pubblico con auto ironia, realismo e candida spudoratezza.

Nella foto Gil Rossellini alla 63. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica
Foto a cura di Romina Greggio Copyright © NonSoloCinema.com – Romina Greggio