IL SETTIMANLE TOPOLINO PRESENTA: “TOPOLINO E MINNI IN MURO CONTRO MURO” DI FAUSTO BRIZZI

Uno speciale video sulla realizzazione del fumetto: Brizzi VS Secchi

Almeno con le storie sul settimanale Topolino Brizzi non fallisce il tiro.
Dopo l’esperienza e i successi di Qui Quo Qua e il giorno prima degli esami (2007) e Topolino e Minni e il pericolo dell’Ex (2009), Fausto Brizzi, per la terza volta, si cimenta come sceneggiatore per una storia a fumetti del settimanale Topolino – e lo fa ancora una volta in occasione dell’arrivo del suo attesissimo film Maschi contro Femmine.

Ogni domenica, le ragazze di Topolinia affrontano un avversario durissimo: il calcio in tivù. Topolino, Orazio e Gambadilegno, fidanzati di Minni, Clarabella e Trudy, sono fanatici del pallone e non perdono una partita.
Le femmine, trascurate, decidono di rendere pan per focaccia agli insensibili maschi sfidandoli proprio sul terreno sportivo. Si iscrivono a un torneo di pallavolo e ingaggiano come allenatore un aitante belloccio che ha parecchie cose da nascondere. Tra le altre, il fatto di essere braccato dal Commissario Basettoni…
Comincia così una divertentissima commedia giallo-rosa con finale – anzi, con risultato a sorpresa!

Questa storia è il frutto della collaborazione fra Fausto Brizzi e il settimanale Topolino, e trasferisce sulle pagine del giornale – punto di riferimento per generazioni di giovani lettori e per le loro famiglie da oltre settant’anni – il tema chiave del film, e cioè la complicata relazione tra uomini e donne, proponendo una versione a fumetti che vede protagonisti Topolino e Minni, lui appassionato tifoso di calcio, lei agguerritissima (e sportiva!) fidanzata stanca di essere trascurata dall’amato. Un “classicissimo” quadro che, proprio per le peculiarità della narrazione a fumetti e la comicità dei nostri personaggi, diventa un’efficacissima parodia di quanto accade nella realtà.

Insomma, si tratta di una storia in cui le donne di Topolinia – proprio come nel film – non si rassegnano al fatto che i loro uomini sono infantili e i maschi non imparano a capire la complessa psicologia femminile!
La storia a fumetti è tra l’altro ispirata all’episodio del film ambientato nel mondo della pallavolo femminile (tema attualissimo: i campionati del mondo cominceranno il 29 ottobre a Tokyo) e vedere Minni in versione schiacciatrice è uno dei tanti motivi per non poter fare a meno di leggerla!

Il magazine Topolino offre inoltre ai suoi lettori una ricca intervista al regista, in cui spiega come nasce un film, dallo story-board alla computer grafica e svela, grazie alla sua passione e grande conoscenza del mondo dei fumetti, che i punti di contatto fra cinema e fumetto, appunto, sono moltissimi. Entrambi permettono di sognare, emozionarsi e volare con la fantasia, perché dalle scene in movimento del cinema alle vignette del fumetto il passo è breve, come dismostra tutta la banda Disney, che anche in questa occasione ha dato una impeccabile prova di “attori professionisti”.

In attesa di leggere la nuova storia di Fausto Brizzi su Topolino ecco un assaggio del dietro le quinte della realizzazione del fumetto tra Brizzi e Secchi: