Il Concerto di Natale a San Marco

L'orchestra de La Fenice a San Marco

Vivaldi, Corelli, Sammartini e Scarlatti: alcune loro composizioni tornano in contesto sacro con il concerto di Natale dell’Orchestra del Teatro La Fenice in programma nella basilica di San Marco il 18 e 19 dicembre

Anche quest’anno il Teatro la Fenice di Venezia sceglie la suggestione della Basilica di San Marco per salutare il suo pubblico prima delle festività natalizie. In collaborazione con la Procuratoria di San Marco, il 18 e 19 dicembre alle ore 20.00 l’orchestra veneziana si esibirà in un programma tutto dedicato ad alcuni dei più grandi capolavori della musica barocca. Per l’occasione Stefano Montanari sarà presente nella doppia veste di direttore e violinista solista nell’esecuzione del Concerto per la solennità della S. Lingua di S. Antonio in Padova di Vivaldi, rinnovando così il suo impegno con l’istituzione veneziana.

A partire dall’overture di Esther di Händel, il programma natalizio si aprirà allo sfoggio virtuosistico proprio del Concerto Grosso, qui rappresentato nei lavori di Sammartini, Vivaldi e Corelli, per poi toccare la Sinfonia del Cain di Alessandro Scarlatti. Al coro di Claudio Marino Moretti sarà affidato il compito di arricchire ulteriormente la serata supportando gli interventi solistici del mezzosoprano Marina De Liso e del soprano Silvia Frigato che, dopo essersi alternate lungo tutta la serata, si ritroveranno nuovamente insieme nel Et in unum Dominum dalla Messa in si minore di Bach e nel finale Laudamus te dal Gloria di Vivaldi.

Il concerto di Natale rappresenta dunque l’occasione ideale per riportare alcune composizioni nel contesto in cui sono state concepite, per lasciar che la sua musica possa liberamente riverberare della bellezza del suo luogo.