Isabella Ferrari sulla scena di sesso con Moretti in “Caos Calmo”

Una sequenza che rischia di monopolizzare l'attenzione sul film

In un’intervista concessa Vanity Fair, Isabella ferrari ha dichiarato: “È stata senza dubbio la scena più ‘forte’ della mia carriera, e non nego che mi ha lasciato un segno. Non a caso non mi sono ancora voluta rivedere. Anche adesso che il film è pronto, rimando continuamente il momento. Però penso che io e Nanni siamo stati bravi, artisti veri. Non ho mai avuto la sensazione di avere Moretti accanto a me, mi avrebbe fatto soggezione dal punto di vista intellettuale. Quello per me era Pietro Paladini. E io ero Eleonora”.

“Una volta sul set – prosegue la Ferrari – non abbiamo fatto prove. Io sono andata subito al trucco, evitando gli altri. Quando è arrivato il momento, sono usciti tutti dalla sala. Siamo rimasti solo io, Nanni e un operatore. Abbiamo fatto una prova tecnica, poi abbiamo girato, con assoluta verità e realismo: un unico piano sequenza, senza stop, di circa quattro minuti. C’è sempre tensione in momenti come quelli. Io, poco prima, mi ero fatta una vodka, Nanni un paio di birre”.

Una scena che rischia di monopolizzare l’attenzione sul film tratto dall’apprezzatissimo e vendutissimo romanzo di Sandro Veronesi che sarà in concorso al Festival di Berlino 2008.