“Juno”: spopolano i titoli di testa animati

Il "caso" "Juno" scuote gli States e riscuote nomination

Confezione “indipendente”, tematiche serie ed importanti affrontate con leggerezza e una strepitosa protagonista (Ellen Page) sono gli ingredienti che assicureranno – e lo stanno già facendo – il successo di Juno, il film vincitore della seconda edizione della Festa del Cinema di Roma. Nelle mani del figlio d’arte Jason Reitman (il padre è l’autore di Ghostbuster), già messosi in luce con il buon Thank you for smoking, Juno incassa, oltre al premio romano, per il momento anche tre nomination ai Golden Globes: Miglior film commedia, Miglior attrice protagonista in una commedia e miglior sceneggiatura.

La trama: “Juno è un’adolescente schietta e sicura di sé che scopre all’improvviso di essere incinta di un suo amico. L’imprevista notizia non scalfisce la sua calma. La giovane ragazza saprà affrontare il dopo con risvolti assolutamente originali”.

Leggi tutta la recensione di Juno

Juno arriverà nelle sale italiane il 4 aprile. Nel frattempo ecco una gustosa anticipazione: i titoli di testa che mescolano animazione e live action.