L’ULTIMA ZINGARATA a Firenze

Un funeralone da fargli pigliare un colpo!

Nel 35° anniversario del film Amici Miei, Firenze gli ha reso omaggio girando di nuovo la scena finale del film, con il funerale del Perozzi, prendendo spunto proprio dalla battuta di Gastone Moschin (Rambaldo Melandri). Nel film il funerale si svolge alla presenza di poche decine di persone, ma questa volta più di mille figuranti chiamati a partecipare alla ripresa sotto la regia di Federico Micali e Yuri Carrettini, in piazza Santo Spirito in una calda giornata di giugno.

Ideato e prodotto da Francesco Conforti è nato un cortometraggio, arricchito dalla partecipazione di Mario Monicelli, Gastone Moschin, Milena Vukotic ed altri caratteristi che parteciparono al film originale, riuscendo anche di approdare alla 67° Mostra del Cinema di Venezia.

Il 15 Febbraio il film è stato presentato alla città con una proiezione al cinema Odeon, sede del Sistema Cinema Toscano. La serata, in una sala gremita, si è risolta in una grande festa ed un caloroso omaggio al film di Monicelli, con la partecipazione, oltre al produttore Conforti ed al regista Micali, di Milena Vukotic, il Circo Nero, la Banda Musicale La Primula di Fucecchio, ed altri caratteristi.
Il giorno successivo è iniziata la distribuzione del DVD, corredato da un libretto illustrativo, come allegato al giornale LA NAZIONE.

Foto a cura di Alessandro Beccatini Copyright © NonSoloCinema.com – Alessandro Beccatini