NATALINO BALASSO E ANDREA SCANZI A ETICAMENTE

Sabato 8 e domenica 9 giugno

Natalino Balasso e Andrea Scanzi grandi protagonisti a ETICA-mente Natalino Balasso, artista che coniuga la satira ad un’impietosa analisi sociale e politica della nostra società, e Andrea Scanzi, giornalista, scrittore, attore, opinionista dalla lingua tagliente e sopraffina, sono i personaggi di punta che animeranno le sere di ETICA-mente a Cintello di Teglio Veneto sotto l’ampia tensostruttura con spettacoli che sanno divertire e intrattenere con qualità senza smettere di pensare.

Nel suo spettacolo “Stand up Balasso” di sabato 8 giugno (ore 21.30) l’irresistibile comico veneto supportato unicamente da un microfono e una luce proporrà il meglio dei suoi ultimi 10 anni sui palcoscenici di tutt’Italia tra sketch, monologhi e tirate comiche. Protagonista assoluta sarà dunque la comicità, in uno spettacolo tutto“da ridere”, seguito dal Soul set del pordenonese Enrico Sist. L’eclettico giornalista e scrittore Andrea Scanzi, a lungo a La Stampa, ora firma eclettica del Fatto Quotidiano e MicroMega, opinionista che non le manda a dire, è invece autore e interprete di un incontro spettacolo dedicato a Gaber “Gaber se fosse Gaber” di scena domenica 9 giugno alle 21.30. Immagini e filmati si alterneranno all’analisi affabulatoria di Scanzi, offrendo un ritratto toccante e coinvolgente del grande cantautore. Quasi in una lezione teatrale i fari saranno puntati soprattutto sul Teatro-Canzone.

La presenza scenica, la mimica, la lucidità profetica, il gusto anarcoide per la provocazione e il coraggio (a volte brutale) di “buttare lì qualcosa”, l’avere anticipato così drammaticamente i tempi, fanno del pensiero di Gaber-Luporini, oggi più che mai, un attualissimo riferimento a personaggi della politica, dello spettacolo, della cultura, del nostro sociale quotidiano, che Scanzi non mancherà di sottolineare.

Info: www.eticamente.eu.