Notti piene di stelle, autobiografia di Fausto Leali con Massimo Poggini

Gli anni d’oro della canzone italiana tra segreti e nostalgia

Uscirà il 29 gennaio Notti piene di stelle, autobiografia di Fausto Leali edita da Rizzoli e scritta a quattro mani con Massimo Poggini, giornalista musicale tra i più autorevoli in Italia.

Il sottotitolo recita Gli anni d’oro della canzone italiana tra segreti e nostalgia, e solo questa potrebbe essere una buona sintesi di quello che effettivamente è il libro. Perché la definizione di “autobiografia” in questo caso è quantomeno riduttiva.

Piuttosto, sarebbe più appropriato parlare di una storia della musica degli ultimi cinquant’anni, filtrata attraverso gli occhi di Fausto Leali, uno dei suoi protagonisti assoluti. Tra incontri indimenticabili, da Fabrizio De André e Mina, a Lucio Battisti e Vasco Rossi, passando per i Beatles, Stevie Wonder, Wilson Pickett e Maradona.

Il tutto arricchito da gustosi aneddoti raccontati dalla penna di Massimo Poggini, che ha saputo destreggiarsi dipingendo quelle che sono state veramente delle “Notti piene di stelle”.

CONDIVIDI
Articolo precedente“Clochard”: il nuovo disco di Stefano Bittelli
Prossimo articoloDVD: “Pain & Gain – Muscoli e denaro”
Nata a Venezia. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, quarto anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base e Young.it. Giornalista pubblicista. Attualmente scrivo per Spettakolo.it.