OHI.. OHI.. OHI.. OHI.. CHE CRISI!

In anteprima nazionale il 24 novembre Ore 21.00 alla Città' del Teatro di Cascina (PI)

Non Solo Spettacolo Group presenta

MASSIMO CECCHERINI & ALESSANDRO PACI

con la partecipazione di Niki Giustini

in

OHI.. OHI.. OHI.. OHI.. CHE CRISI!
——–

“Ohi Ohi Ohi Ohi CHE CRISI… la crisi c’è, sarà sul palco nel nostro nuovo spettacolo e la gente che verrà a vedere lo spettacolo potrà finalmente fargliela pagare!” queste le parole di Massimo Ceccherini alla presentazione del nuovo spettacolo della coppia fiorentina arrivata oramai ad un “rapporto fisico” (parole di Alessandro Paci), la quale si prepara ad una tournè con questa nuova rappresentazione che partirà dalla Toscana con un’anteprima al alla Città del Teatro di Cascina, si estenderà a tutta la regione per poi spostarsi fino a Roma e con qualche tappa al Nord.

La crisi economica vi ha colpito? siete stressati? Non sapete come fare?
Sdrammatizzate con una serata a teatro, in compagnia di paura… Alessandro Paci, Massimo Ceccherini e la partecipazione di Niki Giustini.
Ecco la loro personalissima presentazione:
“Come se ne deduce dal titolo, questo più che uno spettacolo è un grido di dolore. Un dolore che ci avvampa nelle interiora a tutti noi in Italia e nel mondo. Questa crisi che incombe sulle nostre teste come un avvoltoio che svolazza su un cadavere in decomposizione avanzata. “Ohi, ohi, ohi, ohi” vi dа la possibilitа non solo di divertirvi con grasse risate attenuando se pur temporaneamente l’intrinseco giramento di …. che ci sta massacrando ma vi dа anche la possibilitа di vendicarvi su colei che ha creato questa situazione: la Crisi. Questo è uno spettacolo metaforico che, per quanto ci riguarda, più pubblico pagante ci sarà e meglio noi si starà, metaforicamente parlando. Oltre a promettervi grasse risate, vi promettiamo anche una crescita attoriale, drammaturgicamente parlando, superiore al passato; in cambio ci sarа un piccolo aumento del biglietto ma sempre drammaturgicamente parlando.

Non si pensi che lo facciamo per motivi economici ma per motivi di soldi che serviranno ad ampliare il nostro cast artistico con un terzo attore di eccezione, Niki Giustini.”

Nel nuovo spettacolo Massimo Ceccherini interpreterà una persona a cui la crisi ha fatto perdere tutto (addirittura pignorata la famiglia!), Alessandro Paci sarà l’emblema della Crisi, mentre Niki Giustini (“scelto dalla produzione per essere l’unico individuo al mondo a non aver risentito della crisi non lavorando nè prima nè durante” parole di Ceccherini) apparirà in scena con le sue imitazioni e rappresenterà il Salvatore. Ci saranno anche alcune chicche come gli interventi video di Carlo Monni e Rocco Papaleo e una presenza molto speciale, che non vi possiamo svelare.

Tutti a teatro quindi con il nuovo spettacolo OHI… OHI… OHI… OHI… CHE CRISI del duo più prolifico del 2008/2009 per spettacoli avendo totalizzato nell’ultima stagione teatrale trenta “tutto esaurito” in tutti i teatri d’Italia