Ozpetek e Vicari forse a Venezia

I film dei due registi potrebbero rappresentare l'Italia al lido

Dopo il trionfo a Cannes|Cannes 61. Tutti i premi di due giovani cineasti italiani, Sorrentino e Garrone, rispettivamente con le pellicole Il Divo e Gomorra, al festival di Venezia sembra sarà la volta di Ozpetek e Vicari. Secondo le previsioni la mostra del cinema vedrà in concorso Un giorno perfetto di Ozpetek e Il passato è una terra straniera di Vicari. Due storie di cronaca nera che dipingono un’Italia tutt’altro che idilliaca: il primo sarà un noir ambientato in una Roma dominata dalle ombre, mentre il secondo visiterà i temi del thriller psicologico.