“Pietà” di Kim Ki-Duk vince il Leone d’Oro a Venezia 2012

Leone d'argento a Paul Thomas Anderson, Premio Speciale della giuria a "Paradies: Glaube". Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman migliori attori ex-aequo.

È Pieta di Kim Ki-duk il vincitore del Leone d’Oro della Mostra del Cinema di Venezia 2012.

La giuria, presieduta da Michael Mann, ha assegnato i seguenti premi:

2[(Osella per il miglior contributo tecnico – fotografia)]2

Daniele Ciprì per:

| | |

—-

2[(Osella per la miglior sceneggiatura)]2

Olivier Assayas per:

| | |

—-

2[(Premio Mastroianni)]2

Fabrizio Falco per:

| | |

—-

2[(Colpa Volpi Miglior Interpretazione Maschile)]2

Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman per:

| | |

—-

2[(Colpa Volpi per la Miglior Interpretazione Femminile)]2

Hadas Yaron per:

| | |

—-

2[(Leone del Futuro premio Miglior Opera Prima Luigi De Laurentiis)]2

| | |

—-

2[(Premio Speciale della Giuria)]2

| | |

—-

2[(Leone d’Argento per la Miglior Regia)]2

Paul Thomas Anderson per:
| | |

—-

2[(Leone d’Oro)]2

| | |

Foto a cura di Romina Greggio Copyright © NonSoloCinema.com – Romina Greggio