“Point Pleasant” – Prima stagione

Ogni anima ha il suo rovescio

A tre anni di distanza dalla prima programmazione, Italia 1 ripropone questa serie del 2005, e come la prima volta lo fa a notte fonda (verso le 3.30, da mercoledì 5 agosto). Protagonista è Christina Nickson, una ragazza all’apparenza normale, ma che nasconde un segreto che nemmeno lei conosce: è la figlia di Satana.

Nella piccola cittadina di Point Pleasant, nel New Jersey, non accade molto. Almeno fino al giorno in cui il bel bagnino Jesse (Samuel Page) salva la giovane Christina (Elisabeth Harnois), finita in mare durante una tempesta che ha coinvolto la sua imbarcazione. La ragazza, che presenta un curioso simbolo sull’iride dell’occhio, viene ospitata dalla famiglia del dottor Kramer (Richard Burgi), e trova nella figlia Judy (Aubrey Dollar) una buona amica. Anche con Jesse nasce un’immediata intesa, ma il ragazzo è già fidanzato con Paula (Cameron Richardson). La tensione sessuale che si viene a creare, comunque, è ben poco in confronto a ciò che succederà di lì in avanti. Christina, infatti, dimostra di avere delle strane particolarità, di cui lei stessa ignora l’origine: le emozioni della ragazza producono effetti pericolosi, sia per lei che per la comunità.

Alla ricerca della madre che non ha mai conosciuto, Christina trova alcune risposte dal parroco della chiesa. Ma l’arrivo in città del ricco e carismatico Lucas Boyd (l’ex Melrose Place Grant Show) le fa scoprire una terribile verità: lei è la figlia del diavolo in persona, e Boyd (che ne è il braccio destro) ha grossi progetti per lei. La ragazza cercherà quindi di combattere la natura demoniaca che cerca di farsi spazio in lei, e allo stesso tempo di portare avanti la sua storia d’amore con Jesse. Il quale, tuttavia, potrebbe avere un ruolo più importante di quanto lui stesso pensi: un ruolo impartitogli dal volere supremo del Cielo.

La creatrice di Point Pleasant è quella Marti Noxon che per anni è stata il braccio destro di Joss Whedon in Buffy. E si vede. Marti ha fatto suoi molti degli insegnamenti del “master”, al punto che molti non hanno esitato a citare la Cacciatrice Whedoniana come primo metro di paragone per questa serie. Teen drama dalle tinte soprannaturali, una piccola ragazza bionda come protagonista, un amore contrastato tra due giovani che, loro malgrado, sono rappresentanti di due forze solenni e opposte, quali il bene e il male. Ricorda niente? Riguardo all’ultimo punto, poi, il parallelo è ancora più evidente nella versione italiana, visto che i doppiatori di Christina e Jesse (Barbara De Bortoli e Francesco Bulckaen) sono gli stessi che prestavano le voci a Buffy e Angel.

Ciò che manca a Point Pleasant, rispetto a Buffy, è l’ironia tipica di Whedon, ma la serie può contare su personaggi ben caratterizzati (soprattutto quelli secondari), attori in forma (di nuovo, soprattutto quelli secondari) e un finale che è tutto meno che scontato. Dei 13 episodi che compongono la prima e unica stagione, in patria ne furono mandati in onda solo 8, prima che gli scarsi ascolti ne decretassero la chiusura. Ma nonostante l’ultimo episodio si chiuda lasciando aperte diverse strade, non deluderà.

TITOLO ORIGINALE: Point Pleasant
PRIMA TV USA: 19 gennaio 2005 – Fox
PRIMA TV ITALIA: 10 luglio 2006 – Italia 1
IDEATORE: Marti Noxon
CAST: Elisabeth Harnois (Christina Nickson), Grant Show (Lucas Boyd), Samuel Page (Jesse Parker), Aubrey Dollar (Judy Kramer), Richard Burgi (Ben Kramer), Susan Walters (Meg Kramer), Dina Meyer (Amber Hargrove), Cameron Richardson (Paula Hargrove), Brent Weber (Terry Burke), Clare Carey (Sarah Parker), Alex Carter (Sceriffo Logan Parker).