STAGIONE DI PROSA 2012/2013 AL TEATRO GAETANO ZINETTI

Torna, dopo il successo delle due precedenti edizioni, la Stagione di prosa al Teatro Gaetano Zinetti di SANGUINETTO.

La rassegna, promossa e realizzata dal Comune di Sanguinetto con il contributo di Arteven e la Regione del Veneto, propone un programma di quattro appuntamenti che, tra novembre e febbraio più un fuori abbonamento a gennaio 2013, porteranno sull’incantevole palco del Teatro del Castello di Sanguinetto artisti di grande rilievo, tra cui Lella Costa e Maurizio Micheli.

Abbonamento ai 4 appuntamenti € 40, inizio spettacoli ore 17.30.

Si comincia il 18 novembre con MAURIZIO MICHELI, autore e interprete di ANCHE NELLE MIGLIORI FAMIGLIE, regia di Federico Vigorito. Si tratta di un’esilarante commedia sul rapporto difficile, spesso fallimentare, tra padri e figli, sull’amicizia e su una società che si prende poco sul serio. Una società in cui il consenso conta più del giudizio e la bellezza, in assenza di punti di riferimento reali, diventa un valore da poter spendere al meglio.

Domenica 9 dicembre spazio alla commedia in lingua veneta LETTO MATRIMONIALE (LETO GRANDO), testo e regia di PIERGIORGIO PICCOLI e ARISTIDE GENOVESE. Elemento comico ed elemento drammatico convivono in questa divertente e raffinata pièce in maniera perfetta, rispecchiando in tutto e per tutto quelli che sono i modi e i valori tipici della famiglia veneta, dall’uso del dialetto al modo di pensare e all’agire tipico della nostra regione.

LELLA COSTA è interprete il 16 dicembre di ARIE, regia di Giorgio Gallione. Lo spettacolo nasce a seguito del conferimento nel 2010 del premio “Una vita per la musica” da parte degli Amici del Conservatorio di Milano, che coglievano nei lavori dell’artista un filo rosso “che aveva a che fare con la musica”, intesa non come semplice colonna sonora, ma come comprimario e complice di palcoscenico, scansione metrica che rende ogni brano molto più simile a uno spartito che a un copione, a un assolo piuttosto che a un monologo.

Ultimo spettacolo in abbonamento domenica 3 febbraio VILLAN PEOPLE “La solita malastoria” di ANDREA PENNACCHI, regia Michele Modesto Casarin, produzione Pantakin / Teatro Boxer.
Storie terribilmente semplici, ma non banali, con protagonisti che vengono dalla cronaca nera quotidiana: uomini che nel deserto globalizzato della grande pianura padana invidiano chi ha più di loro, che desiderano ferocemente ciò che non hanno e che non hanno mai quello che desiderano.

Il 13 gennaio il programma ospita fuori abbonamento LUCIA SCHIERANO con ITALIANE di Renzo Segala, regia di Beatrice Zuin, spettacolo finalista del Premio Off # 3 Teatro Stabile del Veneto. Un viaggio tra brani, battute e canzoni di donne che si sono distinte nel mondo dello spettacolo contribuendo alla crescita e all’evoluzione del costume in Italia, un omaggio alle attrici che con le loro vite sono diventate punto di riferimento per molte generazioni di donne.

INFORMAZIONI
_ Tel. 0442.1955523
_ www.comune.sanguinetto.vr.it
_ www.arteven.it – www.youteatro.it
_ Teatro Gaetano Zinetti, Via interno Castello, Sanguinetto (Vr)